Stop Eating Rain Forest (S​.​E​.​R​.​F.)

Stop Eating Rain Forest (S​.​E​.​R​.​F.)

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
A 7.500 firme, questa petizione rientrerà nel 10% di quelle più firmate su Change.org Italia!
Andriolo Massimo ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Parlamento europeo e a

ITA Chiediamo l'etichettatura di tutti i prodotti alimentari che fanno uso di olio di palma in modo chiaramente visibile in modo che se ne disincentivi l'utilizzo per ridurre di disboscamento causato dalle piantagioni di palma, come è stato fatto con l'etichettatura delle sigarette.

L'uso di olio di palma e di soia è tra le cause primarie di deforestazione poichè le nuove colture vengono realizzate al 45% sul terreno di foreste vergini per l'olio di palma, al 9% per la soia. Oltre ad accelerare il cambiamento climatico questo comporta anche la distruzione dell'habitat di molte specie animali ora a rischio estinzione.

La distruzione delle grandi foreste del Borneo, di Sumatra, dell'Amazzonia e di varie parti dell'Africa continua ogni giorno mentre noi inconsapevolmente mangiamo un prodotto industriale prodotto con olio di palma, magari etichettato come "healthy".

ENG

We call for the labeling of all food products which use palm oil with a clearly visible label able to discourages its use in order to reduce deforestation caused by palm plantations, as done in labelling packs of cigarettes.

The use of palm oil and soybeans is among the primary causes of deforestation since new crops are seeded at 45% on the area of virgin forests for palm oil, and at 9% for soybeans. In addition to accelerating climate change, this also leads to the destruction of the habitat of many animal species now at risk of extinction.

The destruction of the great forests of Borneo, Sumatra, Amazonia and different parts of Africa keep on going every day while we unwittingly eat industrial products made with palm oil, even labeled as "healthy".

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
A 7.500 firme, questa petizione rientrerà nel 10% di quelle più firmate su Change.org Italia!