Save the Cinque Terre from mass tourism - Salviamo le Cinque Terre dal turismo di massa

1,329
Supporters

Click here to see the dire consequences of mass tourism in the Cinque Terre (video credit: Christine Godfrey)


The Cinque Terre (comprised of five tiny fishing villages nestled amongst cliffs on the Ligurian Sea in northwest Italy) is a UNESCO World Heritage Listed Site and a patrimony to humankind. In an effort to safeguard the area, in 1998 the waters surrounding the Cinque Terre were declared a protected marine area. In 1999 the Cinque Terre and its surrounding territory were proclaimed a national park (Parco Nazionale delle Cinque Terre), with the scope to "conserve the ecological balance, protect the landscape, and safeguard the anthropological values of the location" (Gazzetta Ufficiale, 17 dicembre 1999, n. 295).


However, in the past few years the Cinque Terre has boomed in popularity amongst international travelers and is suffering the consequences of unsustainable (and unrestricted) mass tourism. Large tour groups (from cruise ships docked in nearby La Spezia but also organized day trips from other Italian cities) with itineraries allowing just a few hours to visit the Cinque Terre are congesting the tiny villages and their narrow streets and overwhelming public transportation and refuse collection. The result is an unpleasurable experience for all involved: the aforementioned day-trippers, those who are actually vacationing in the Cinque Terre, and local residents.

Put quite simply, the Cinque Terre cannot sustain the vast numbers of tourists that are making their way to the villages.  The first step towards a solution is to CONTROL and LIMIT the influx of large tour groups to the Cinque Terre.


Without intervention from the Cinque Terre National Park and the local city halls, the Cinque Terre will suffocate under such oppressive tourism. The ultimate goal is to achieve SUSTAINABLE tourism that will not adversely affect these unique and characteristic villages and the delicate ecological balance of the surrounding territory.

Please sign and support this petition so that the national park and local officials have proof that the international community has vested interest in the survival of these villages. Your support will help underline the gravity of the situation and force those in control to take a stance and concrete action. Protecting the Cinque Terre for generations to come hangs in the balance.

Grazie mille for your support!


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 


Le Cinque Terre (composte da cinque piccoli paesi incastonati tra le scogliere sul Mar Ligure nel nord-ovest l'Italia) sono un sito UNESCO e un patrimonio per l'umanità. Nel tentativo di salvaguardare la zona, nel 1998, le acque che circondano le Cinque Terre sono state dichiarate un area marina protetta. Nel 1999 le Cinque Terre e il suo territorio sono state proclamate un parco nazionale (Parco Nazionale delle Cinque Terre), con lo scopo di "conservazione degli equilibri ecologici, la tutela del paesaggio, la salvaguardia dei valori antropologici del luogo.” (Gazzetta Ufficiale, 17 dicembre 1999, n. 295).


Tuttavia, negli ultimi anni, le Cinque Terre sono letteralmente esplose in popolarità tra i viaggiatori internazionali e stanno soffrendo le conseguenze di un turismo di massa insostenibile (e senza restrizioni). Grandi gruppi (da navi da crociera attraccate nei pressi di La Spezia, ma anche escursioni in giornata organizzate con partenza da altre città italiane), con itinerari che permettono solo poche ore per visitare le Cinque Terre, congestionano i piccoli borghi e le loro piccole vie, bloccano il trasporto pubblico (ferroviario e non) e lasciano una montagna di rifiuti difficile da smaltire.  Il risultato è un'esperienza spiacevole per tutti i soggetti coinvolti: i summenzionati gitanti, coloro che sono effettivamente in vacanza nelle Cinque Terre, e i residenti dei borghi.

Detto molto semplicemente, le Cinque Terre NON possono sostenere il gran numero di turisti che stanno venendo nei villaggi.
Il primo passo verso una soluzione è quella di CONTROLLARE e LIMITARE l'afflusso dei grandi gruppi turistici per le Cinque Terre.

Senza un intervento dal Parco Nazionale delle Cinque Terre e i Sindaci dei tre comuni (Riomaggiore, Vernazza e Monterosso), le Cinque Terre soffocheranno sotto tale turismo opprimente. L'obiettivo finale è quello di raggiungere un turismo SOSTENIBILE che non influisca negativamente su questi villaggi unici e caratteristici e non danneggi gli equilibri molto delicati del territorio circostante.


Vi chiediamo di firmare questa petizione in modo che il Parco Nazionale e i funzionari locali abbiano la prova che la comunità mondiale ha un forte interesse per la sopravvivenza di questi villaggi. Il tuo sostegno aiuterà a sottolineare la gravità della situazione e a costringere chi detiene il controllo ad agire. Proteggere le Cinque Terre per le generazioni a venire è in bilico.

Grazie mille per il vostro sostegno!

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

挽救五渔村远离大众旅游 (Save Cinque Terre from mass tourism)

意大利五渔村 (位于意大利西北部的利古里亚大区海边)是联合国教科文组织的世界遗产。
1998年,为了努力维护该地区,五渔村的海边被宣布海边保护区。
1999年,五渔村被列入国家公园 (五渔村公园),目标是维护生态平衡,保护自然景观和人文价值。
(意大利国家公报, 1999年12月17日, 295号)

然而,最近几年,五渔村公园在国际上名声鹊起,吸引了大量国内外游客,因此它现在正在遭受不可持续的(和无限制的)过度旅游开发的后果。
大量旅行团 (有从拉斯佩齐亚坐游艇出发的团也有从其他意大利城市出发的团单日游览团),这些旅行团带领游客在很短时间内参观五渔村,结果五渔村白天人流如潮,本来就狭小的道路挤满了游人,铺天盖地的旅游巴士和的垃圾桶。
结果,给游客留下了不好的体验:一日游客,几日的度假游客,当地人,谁都不能接受这个情况。
说实话,五渔村公园没办法承担那么大的数量游客。为了进一步解决这个问题,先要把去五渔村的大团游客数量控制住。
如果没有五渔村国家公园和当地市政厅干预,五渔村将被在这种令人窒息的旅游方式压抑而死。
我们最终的目标是实现旅游业的可持续,就这样不会产生不利影响这些独特村庄和周边地区的微妙生态平衡。
请签署并支持这份请愿书,向国家公园和当地官员证明来自国际社会对五渔村生存状况的关心,您的支持将有助于强调形势的严重性,迫使官员作出具体行动。保护五渔村世世代代存在下去。

非常感谢你的支持 grazie mille for your support

This petition will be delivered to:
  • Parco Nazionale delle Cinque Terre
  • Sindaci dei Comuni delle Cinque Terre


    Save Cinque Terre started this petition with a single signature, and now has 1,329 supporters. Start a petition today to change something you care about.