PETIZIONE CHIUSA
Diretta a Presidente Regione Veneto Luca Zaia

No alla cattura di 16.000 uccelli migratori in Veneto

Lo scorso 31 luglio la Regione Veneto, attraverso la delibera n. 1629, ha concesso la caccia di ben 16.000 uccelli migratori da 46 impianti di cattura. Allodole, cesene, merli, tordi bottaccio e tordi sassello saranno così catturati nelle provincie di Vicenza, Treviso, Verona, Padova, Venezia e Belluno.

Visto che:

- Tale pratica è espressamente vietata dalla direttiva europea n.147/2009/CE concernente la conservazione degli uccelli selvatici;
- la maggioranza dei cittadini è contraria alla caccia e alle pratoche venatorie;
- come cittadini siamo stanchi di vedere usati i nostri soldi per queste pratiche eticamente condannabili, oltre che inutili.

Chidiamo quindi di annullare l' autorizzazione alla gestione di impianti di cattura per il rifornimento di richiami.

Questa petizione è stata notificata a:
  • Presidente Regione Veneto
    Luca Zaia


    Partito EcoAnimalista ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 1.652 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: Partito conta su di te

    Partito EcoAnimalista ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "No alla cattura di 16.000 uccelli migratori in Veneto". Unisciti con Partito ed 1.651 sostenitori più oggi.