NO al sopralzo della discarica di Grottaglie. NO to Grottaglie dump enlargment.

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


NO al sopralzo della discarica "La Torre Caprarica". Questa volta decidono i cittadini.
La discarica in questione, per rifiuti speciali e al suo secondo ampliamento, ha appena ricevuto il benestare da parte della Provincia di Taranto per la sua "riprofilatura". Verrà ampliata in altezza! Per l’equivalente di un palazzo di cinque piani! Non bastava l'ILVA, non bastava l'Eni, non bastavano le tante discariche e la violenza nei confronti di un territorio svenduto al profitto che ha reso la nostra terra come la pelle di un lebbroso. Non basta la gravissima situazione degli ospedali, insistono anche a volerci ammalare! Hanno avuto l'ardire di chiudere nelle stanze della politica le decisioni che riguardano la nostra salute. Chi ci assicura che non aumenterà il numero dei malati di tumori e di disfunzioni tiroidee, già troppo alto? Per non parlare del danno economico per chi sta cercando di investire in una nuova economia dedita al turismo, e per le aziende agricole circostanti. Che senso ha parlare di Turismo se poi viene minato continuamente e più gravemente ferito il territorio che dovrebbe sviluppare nuove idee di rilancio economico ? È stato fondato il MAJ, Movimento Ambientale Jonico, che coordina più Comuni, cercando la relazione tra comitati, associazioni, liberi cittadini che hanno lottato e lottano, ed esprimono la loro volontà per un secco No ad ogni ampliamento. La devastazione attuata finora è già intollerabile. Il silenzio delle parti politiche coinvolte significherà assenso, ovvero consentire lucidamente di danneggiare la nostra salute. Non lo permetteremo più, sta già accadendo. E soprattutto non lasceremo che il volere dei cittadini rimanga secondario rispetto al volere di una pessima politica. Le forze politiche dimostrino di mettere la comunità al primo posto e non di tenere maggiormente al proprio posto, per questo ogni strumentalizzazione di questa battaglia non sarà una buona strategia, poiché terremo conto solo di chi metterà da parte i personali obiettivi politici.
La Puglia è una regione immensamente bella, ma le strategie sono tese a discriminare la zona di Taranto, stupenda, mistificandone la percezione con operazioni di facciata, e contribuendo poi, nei fatti, a minarne la dignità in termini di Salute pubblica e Ambiente. Noi cittadini andiamo bene solo quando votiamo? Quando paghiamo? Quando investiamo nella nostra terra e contribuiamo alla sua crescita? Non viviamo qui per vedere la Provincia di Taranto diventare il piu' grande gabinetto d'Italia. Se non c'è rispetto per la vita, non esiste alcuna credibilità politica e morale. 

 

English version

NO to the enlargment of the "Torre Caprarica" dump. This time citizens decide. The above mentioned dump has just received the approval by the Province of Taranto for being enlarged. It will be extended to a hight and it will be as tall as a five floors apartment building. ILVA, Eni and all the other dumps locally present in the territory apparently were not enough. To gain profit local administration is still cheaply selling our territory. In addition to that our hospitals stand in arduous condition and citizens' health keeps on getting worse. Economical decisions which will affect our heatlh can not be taken only by politicians.

This choice can seriously afftect not only our health (we currently have a too high percentage of thyroid gland cancers) but also that part of our economy which has invested and still is investing on tourism as well as the agricoltural enterprises in the area. The enlargement of the dump, and its consequences, strongly obstracts the approach undertaken by these last mentioned economical activities. The MAJ - Movimento Ambientale Jonico (Environmental Organisation acting in the Jonic area) has been founded to give a voice to that component of civil society willing to contrast the ongoing situation, whose fate is nowadays on politicians' hands only. Not taking part to this action of struggling means supporting the current policy of sustaining profit before health. The aim MAJ is willing to pursue is to reverse this policy and give more importance to citizens' health. For this reason the MAJ will only support those politicians who effectively will pursue the same aim.
Puglia is a wonderful Region but the area of Taranto is unfortunately victim of mercilessly political strategies which have weakened the Public Heath and the Environment.
Being a citizen does not mean only paying for taxes and voting at elections. Being a citizen means above all being respected and safeguarded. Those politicians who do not keep citizens safe and protected are not worth considering deemed.

 



Oggi: valerio conta su di te

valerio tambone ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "NO al sopralzo della discarica di Grottaglie. NO to Grottaglie dump enlargment. Citizens say No !". Unisciti con valerio ed 6.821 sostenitori più oggi.