DISCARICHE ABUSIVE. ORA BASTA! FIRMA LA PETIZIONE PER LA BONIFICA

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.


Nel Lazio sono censiti 36 siti inquinati.

Case abusive sanate si trovano a poche decine di metri da mega discariche abusive che negli anni hanno devastato terreni e falde acquifere. Quelle stesse acque da cui i residenti prelevano acqua per i loro pozzi, quegli stessi terreni che vengono utilizzati per pascoli e coltivazioni.
Le discariche abusive spesso non si vedono ma producono effetti drammatici. Ad Aprilia per esempio, dove sono concentrati in pochi chilometri sette siti inquinati, il registro tumori presenta un quadro di mortalità in eccesso rispetto a quello della regione
È ora di dire basta: per anni, anzi decenni, le istituzioni regionali e comunali hanno sottaciuto il problema e quando lo hanno affrontato lo hanno fatto con conferenze e tavoli di confronto che a nulla sono serviti.

Gli stessi comuni hanno permesso gli sversamenti, in alcuni casi anche pubblici, con discariche costruite senza presidi ambientali e alcun tipo di precauzione, ricoperte e mai bonificate.
E’ ora di dire basta! I cittadini hanno il diritto di vivere in un territorio salubre. Le discariche abusive vanno bonificate. 


Firma anche tu la petizione per chiedere a Regione Lazio e amministrazioni comunali la bonifica immediata dei siti inquinati.

Insieme si può.



Oggi: Marco conta su di te

Marco Zarotti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Nicola Zingaretti: DISCARICHE ABUSIVE. ORA BASTA! FIRMA LA PETIZIONE PER LA BONIFICA". Unisciti con Marco ed 17.590 sostenitori più oggi.