PETIZIONE CHIUSA

Nessuno tocchi Marino

Questa petizione aveva 17.158 sostenitori


L'attacco a Ignazio Marino serve a perpetuare lo scempio morale e politico a cui è stata sottoposta Roma da anni.

Se avesse esito, priverebbe la città e, per il suo carattere emblematico, l'Italia, di un'occasione per una svolta positiva. Sarà compito del Sindaco prendere le misure che la gravità della situazione richiede.

Il duraturo sostegno che il Presidente del Consiglio e altri protagonisti della vita pubblica offriranno a Roma e a chi oggi ha il compito di amministrarla costituirà la prova della loro volontà di combattere la piaga della corruzione in Italia e altrove.

Primi firmatari:

Alberto Bradanini, Gian Luigi Beccaria, Mauro Campus, Mimmo Cándito, Valentina Cera, Anna Chiarloni, Sergio Chiarloni, Furio Colombo, Eugenio Costa, Tana de Zulueta, Ennio Di Nolfo, Massimo Follis, Annalisa G. Gianferrari, Mario Gianferrari, Maurizio Gressi, Giovanni Iacometti, Diego Marconi, Dora Marucco, Enzo Marzo, Gian Giacomo Migone, Santina Mobiglia, Gerardo Padulo, Mario Ronga, Franco Rositi, Paolo Ruffini, Stefano Schwarz, Salvatore Senese, Cristina Trucco, Marinella Venegoni, Anna Viacava, Beatrice Viacava, Vincenzo Viola, Gustavo Zagrebelsky.



Oggi: Gian Giacomo conta su di te

Gian Giacomo Migone ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Nessuno tocchi Marino". Unisciti con Gian Giacomo ed 17.157 sostenitori più oggi.