Aumento delle multe per pescatori di frodo in Sicilia

Aumento delle multe per pescatori di frodo in Sicilia

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Black Hole ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Nello Musumeci (Presidente Regione Sicilia) e a

Ogni giorno il nostro bellissimo mare Siciliano, viene depredato e martoriato dalla continua pesca di frodo. Novellame ed ogni tipologia di pesce comprese piccole aragoste e gamberi vengono sterminati da questi "pescatori" che illegalmente costellano di reti le nostre amate coste. Chiunque possegga un imbarcazione e delle reti si sente in diritto di fare mattanza non pensando minimamente alle ripercussioni ambientali che ne conseguono. Ad oggi il nostro mare è sempre piu spoglio, sempre piu morto ed i pesci sempre meno presenti. La causa di tutto ciò, oltre il controllo precario, è senz'altro la misera sanzione che viene imposta. Difatti il pescatore di frodo che viene multato, non ci ripensa due volte a calare nuovamente le reti. HA SOLO L'ACCORTEZZA DI TENERE GLI OCCHI BENE APERTI.

Le reti vengono poi calate a pochi metri dalla costa risultando anche pericolose per l'uomo, per i bambini e per chiunque voglia entrare in acqua. Piu volte mi è capitato personalmente di restare quasi impigliato nelle reti fantasma.

Io amo il nostro mare. Tutti dobbiamo amarlo e rispettarlo. Perchè è un universo a se stante, una creatura vivente che respira, si muove e culla delle vite. Non abbiamo nessun diritto di cancellare tutta la sua bellezza e maestosità. Non siamo bestie, non siamo dei mostri ed è senz'altro più vecchio di noi ed anche solo per questo merita enorme rispetto.

Ritengo corretta una sanzione che funga da deterrente totale nella pratica di questo ATTENTATO AL NOSTRO MARE:

Non considerando la quantità di reti a bordo

10000 euro di multa al proprietario dell'imbarcazione.

5000 euro di multa ad ogni membro dell'equipaggio.

Sequestro e messa all'asta dell'imbarcazione se recidivo.

Non possiamo fregarcene. Non possiamo far finta di niente. 

Se questa petizione vince, non vinco io, non vinciamo noi. Vince il mare che,come noi e forse di piu, ha tutto il diritto di esistere e vivere, non sopravvivere.

Vi chiedo per favore di condividere questa petizione con i vostri amici in quanto non posseggo social per poterlo fare

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!