PETIZIONE CHIUSA

Ministro Padoan: fa' la cosa giusta, pubblica i contratti dei derivati sul debito pubblico italiano

Questa petizione aveva 5.389 sostenitori


I contratti derivati sottoscritti dal Governo per proteggere il debito pubblico dalle oscillazioni dei tassi di interesse si sono rivelati un bagno di sangue per le tasche degli italiani ma non ne conosciamo il vero contenuto.

Negli ultimi dal 2011 al 2014, lo Stato italiano ha subito un aumento del debito pubblico di 16,95 miliardi di euro solo a causa dei contratti derivati sottoscritti da Roma per 159 miliardi. Contratti che avrebbero dovuto proteggere il debito stesso da rischi come l’oscillazione dei tassi di interesse o valutarie. 

I 16,95 miliardi sono perdite reali, soldi effettivamente sborsati dai contribuenti italiani, ma le perdite potenziali sarebbero 42 miliardi di euro (6 miliardi in più della finanziaria 2015 e più di 1000 euro a testa per ogni italiano tra i 15 e i 64 anni), qualora Roma volesse chiudere i contratti stipulati con Banca Imi S.p.A., Bank Of America, Barclays Bank PLC, BNP Paribas, Citibank N.A.-London, Credit Suisse International., Deutsche Bank AG, Dexia Crediop S.p.A., FMS Wertmanagement Anstalt Des, Goldman Sachs International, HSBC Bank PLC, ING Bank N.V., JP Morgan Securities PLC., Morgan Stanley and Co.Int.Plc, Nomura International PLC, Societe Generale, The Royal Bank of Scotland PLC, UBS Limited e Unicredit Bank AG.

Le richieste da parte di alcuni parlamentari della Repubblica e di numerosi tecnici di conoscere le condizioni che regolano questo contratti sui derivati sono state rigettate dal Ministero dell'Economia e Finanze.

Wired ha presentato ricorso al TAR del Lazio per ottenere queste informazioni perché ritiene che tutti gli italiani debbano sapere com'è composto il debito nazionale al quale contribuiscono con le proprie tasse.

Sostieni la nostra petizione e aiuta tutti gli italiani a ottenere la trasparenza a cui abbiamo diritto.



Oggi: Wired conta su di te

Wired Italia ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministro Padoan: fa' la cosa giusta, pubblica i contratti dei derivati sul debito pubblico italiano". Unisciti con Wired ed 5.388 sostenitori più oggi.