Peli e pelli dalla Cina

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


A seguito dell’epidemia di coronavirus che si è diffusa ormai in tutto il mondo, ma non solo per questa motivazione, il gruppo Attivisti chiede di imporre il divieto di importazione di peli e pelli dalla Cina.

Il nostro gruppo opera in difesa degli animali e della protezione di tutte le specie viventi e ritene che già il traffico di pellame sia particolarmente lesivo dei diritti degli animali ma quando questo avviene con regolarità da una nazione che non rispetta minimamente le basilari norme igieniche sottoponendo gli animali a continue torture, crediamo sia giusto che una società civile quale è quella italiana debba prendere posizioni drastiche. Per di più in un momento nel quale la stessa nostra salute rischia, non essendo ancora in grado di bloccare il diffondersi del virus.

Chiediamo al Ministro della salute Roberto Speranza di imporre il divieto di importazione di peli e pelli dalla Cina. 

Aiutaci anche tu. Prima che sia troppo tardi.