Riconosciamo l’Asma Grave come una malattia distinta dall’Asma

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


L’Asma Grave è una malattia con specificità diverse dall’Asma
L’Asma Grave è caratterizzata da persistenza e gravità di sintomi, quindi da mancato controllo nonostante la terapia inalatoria massimale e correttamente eseguita, la terapia antiinfiammatoria con antileucotrieni ed il ricorso frequente, subcontinuo e/o continuo ai corticosteroidi orali.

I pazienti con Asma Grave hanno spesso livelli elevati di immunoglobuline E (IgE), circa il 50% presenta nel sangue un livello più alto di ‘eosinofili’. Questi due meccanismi sono alla base dell’infiammazione delle vie aeree. Conoscere queste caratteristiche della malattia è fondamentale per seguire un corretto percorso di diagnosi e cura.

L’Asma Grave compromette gravemente la qualità della vita
In Italia soffrono di Asma Grave circa 300.000 persone tra adulti, adolescenti e bambini. L’Asma Grave ha un rilevante impatto su diverse dimensioni dell’esperienza personale: benessere fisico e psicologico, scuola, lavoro e vita familiare e sociale, attività fisica e sportiva. I rischi per chi soffre di questa patologia sono elevati perché, sebbene la mortalità per Asma sia in riduzione, essa è pressoché totalmente ascrivibile a questo gruppo di pazienti.

Firmando la petizione puoi aiutarci a fare la differenza
La complessità dell’Asma Grave in tutti i suoi aspetti clinici, dalla diagnosi al trattamento, la rende una malattia distinta dall’Asma e necessita quindi di un diverso regime di esenzione con un più ampio ventaglio di prestazioni diagnostiche e terapeutiche incluse.

Cosa chiediamo

  • Il riconoscimento dell'Asma Grave come patologia differenziata dall'Asma e l’inserimento della patologia nel Piano Nazionale Cronicità (PNC) tra le malattie respiratorie croniche sia dell’età evolutiva che dell’adulto;
  • L’assegnazione di un Codice di Esenzione diverso dall'Asma che comprenda prestazioni gratuite per il paziente in grado di prevenire cronicità, diagnosticare tempestivamente la malattia e le sue comorbilità, garantire adeguate terapie e la riabilitazione polmonare;
  • La definizione di linee guida per la presa in carico e la corretta gestione dei pazienti (percorso virtuoso di diagnosi e cura dei pazienti) che coniughino efficacia e sostenibilità garantendo omogeneità di trattamento su tutto il territorio nazionale.

Chi siamo
Questa petizione è promossa e sostenuta dall’Associazione “APS-Respiriamo Insieme” in collaborazione con Cittadinanzattiva, AAI Associazione Apnoici Italiani, ALA Associazione Ligure Allergici, AAL Associazione Allergici al Lattice, AIB Associazione Italiana Bronchiectasie, ARI-AAA3 Associazione Allergia Asma Ambiente, Associazione ASMA SARDEGNAO.I.S.C.S. Organizzazione Italiana Sindrome di Churg-Strauss , Associazione Italiana Pazienti BPCO, Associazione RESPIRO LIBERO ed il patrocinio delle Società Scientifiche AAIITO Associazione Allergologi Immunologi Italiani Territoriali e Ospedalieri, AICNA Accademia Italiana di Citologia Nasale, AIPO Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri, ARIR Associazione Riabilitatori dell’Insufficienza Respiratoria, IAR Accademia Italiana di Rinologia, SIP IRS Società Italiana di Pneumologia, SIAIP Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica,  SIMRI Società Italiana per le Malattie Respiratorie infantili, SIAAIC Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica, SIMA Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza.

La nostra associazione: Respiriamo Insieme
L’Associazione Nazionale di pazienti “APS-Respiriamo Insieme” è composta da volontari e opera senza fini di lucro. Si prefigge di agire a tutela di pazienti, adulti e minori con Asma, Asma Grave, allergie e patologie del respiro per garantire loro il giusto percorso di cura riducendo il peso della malattia per i pazienti e i famigliari attraverso il sostegno, l'advocacy, l'educazione e la ricerca.

L’Associazione è composta da pazienti adulti, caregiver di giovani pazienti, famiglie ed esperti che compongono il Comitato Scientifico.

L’Associazione in Italia aderisce all’Alleanza Gard Italia presso il Ministero della Salute e al CNAMC, rete di associazioni di Cittadinanzattiva mentre per l’estero aderisce all’organizzazione ELF (European Lung Foundation) GAAPP (Global Allergy and Asthma Patient Plattaform) e EFA ( European Federation of Allergy and Airways Diseases Patients' Associations).

Per saperne di più: www.respiriamoinsieme.org/asmagrave