Chi vuole bene a Trieste difende Il Presidente D'Agostino

0 hanno firmato. Arriviamo a 15.000.


La burocrazia invece di premiare i manager pubblici che lavorano bene, rischia di metterli alla porta con un cavillo: in un Paese normale non dovrebbe succedere.

Zeno D'Agostino ha fatto molto per Trieste e il suo Porto in questi anni: adesso è il momento che la città si schieri unita a difendere chi ha lavorato davvero per il bene collettivo e non per l'interesse di pochi.

Questa petizione non avrà effetti legali. Ma ha un grande valore simbolico: dimostrare che Trieste ha già un Presidente dell'Autorità Portuale che stima e apprezza per la sua professionalità e per le sue capacità. E vuole solo che possa continuare il suo lavoro.