Vogliamo il diritto di scelta tra DAD e Didattica in Presenza!!!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


In una circostanza come quella attuale in cui sfugge al nostro controllo la possibilità di contrastare la diffusione dell’epidemia, se non adottando le giuste misure cautelari raccomandataci, chiediamo la libertà e il potere di scelta tra la DAD e la Didattica in presenza, come finora concessaci dal Presidente Michele Emiliano.
La prevenzione dovrebbe presupporre un’idonea libertà di azione che può ben esprimersi nella possibilità di scelta tra le due modalità sopracitate, affinché tutte le esigenze familiari vengano accolte nel rispetto della responsabilità genitoriale e senza ostacolare il corretto proseguimento delle attività scolastiche, nella preservazione del diritto all’istruzione.
Il governatore ha sinora accolto le nostre richieste, mostrandoci grande disponibilità all’ascolto delle esigenze familiari.
Chiediamo dunque la proroga dell’attuale ordinanza che sarà in vigore sino al 23 /12/2020, al fine di conservare ex post il diritto e la libertà di scelta in merito.
Firma anche tu per il rinnovo dell’ordinanza N. 444 DAD!