#IOBOICOTTOLOZOO

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Allo zoo safari di Fasano sono detenuti 2 orsi polari, costretti a vivere in estate con temperature che possono superare i 40 gradi.
A Roma e Riccione i delfini sono tenuti in vasche piene di cloro e costretti a esibirsi più volte al giorno; ogni giorno viene loro infilato un tubo in gola e versati alcuni litri d' acqua per idratarli.
Allo zoo safari di Ravenna leoni e antilopi vivono a due passi dalla statale Adriatica e dal parco giochi Mirabilandia, tra inquinamento acustico, automobili e smog.

Nessun animale può essere felice in cattività.
Tutti gli esseri viventi dovrebbero vivere liberi nel loro habitat.
Non esiste motivazione al mondo che possa giustificare l' esistenza di luoghi che imprigionano individui la cui unica colpa è quella di essere così bellì e diversi da noi.
Gli zoo parlano spesso di conservazione della specie, ma questi posti esistono perchè chi li gestisce possa guadagnare, mostrandoli a curiosi e turisti.
La vera conservazione si mette in pratica nell' habitat dell' animale, non in una realtà completamente artificiale in cui il solo scopo è vendere biglietti.

Per questo, con questa mia firma virtuale, mi impegno a non visitare zoo, delfinari o parchi in cui sono detenuti animali in cattività.



Oggi: Basta conta su di te

Basta delfinari ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Me stesso: #IOBOICOTTOLOZOO". Unisciti con Basta ed 1.394 sostenitori più oggi.