Sperimentiamo qui in Italia la terapia genetica per la lotta contro il cancro

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


All'attenzione del ministro degli Interni e segretario della Lega, senatore Matteo Salvini, e del ministro della Salute, Giulia Grillo.

Salve, 

il mio nome è Antonio Gabriele Fucilone e risiedo a Roncoferraro, in Provincia di Mantova.

Vorrei portarvi all'attenzione ciò che l'azienda israeliana "Vascular Biogenics Ltd" ha proposto per la lotta contro la piaga del cancro.

Secondo quanto riporta il sito "Silicon Wadi", questa azienda potrebbe avere compiuto davvero un passo avanti nella lotta contro il cancro.L’azienda, fondata nel 2000 da Dror Harats, un professore dell’Università di Tel Aviv e un medico presso lo Sheba Medical Center di Ramat Gan, sviluppa terapie geniche anti-cancro. 

Il suo farmaco di punta, il VB-111, si rivolge al glioblastoma multiforme, un tumore al cervello aggressivo e difficile da trattare.

Questo tipo di tumore al cervello è mortale e non esiste alcun trattamento per sconfiggerlo. Presso la VBL (Vascular Biogenics Ltd.), abbiamo trovato un “motore” che può indirizzare i geni distruttivi verso i vasi sanguigni e fermare il loro sviluppo.
Il VB-111 è stato creato prendendo un virus del raffreddore.

I ricercatori di VBL grazie ad uno studio sui topi hanno scoperto che è possibile inserire il gene più tossico alla base di questo motore speciale che non solo targettizza e uccide vasi sanguigni specifici, ma espone anche il tumore al sistema immunitario. Quest’ultimo riconosce così il tumore, associandolo al virus e li combatte entrambi.I risultati sono stati incoraggianti.Ora, io conosco bene la piaga del cancro, avendo anche perso dei parenti a causa di questa brutta malattia.Penso che sia giusto concedere una possibilità a questo tipo di ricerca.

Il cancro non deve più mietere vittime. 

Cordiali saluti.

 

                                                   Antonio Gabriele Fucilone

 



Oggi: Antonio Gabriele conta su di te

Antonio Gabriele Fucilone ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Matteo Salvini: Sperimentiamo qui in Italia il nuovo metodo israeliano per la lotta contro il cancro". Unisciti con Antonio Gabriele ed 5 sostenitori più oggi.