Petition Closed
67,869
Supporters

Caro premier Matteo Renzi,

Con la nomina di viceministri e sottosegretari la squadra di governo è ora completa. C’è una cosa che il Presidente del Consiglio può fare da subito per la trasparenza di cui il nostro Paese ha bisogno: pubblicare immediatamente, sul sito di Palazzo Chigi, il curriculum vitae e la situazione patrimoniale e reddituale del premier e di ministri, viceministri e sottosegretari

La legge prevede che tali informazioni debbano essere rese pubbliche entro 3 mesi dalla nomina. Per valutare competenze e potenziali conflitti d’interessi di chi guida il Paese, i cittadini hanno però diritto a essere informati e a verificare fin da subito.

Il primo ad adeguarsi alle norme internazionali in materia di trasparenza e conflitto d’interesse è stato Mario Monti, che da presidente del Consiglio ha varato un provvedimento di vera svolta vincolando tutti i membri del suo Governo a rendere pubbliche, nelle prime settimane di attività, alcune informazioni indispensabili a valutarne la storia professionale, gli incarichi ricoperti, la situazione patrimoniale e reddituale.

Uno degli ultimi atti licenziati dal presidente Monti è stato proprio quel decreto 33/13 che ha imposto per legge a tutti gli enti pubblici massima trasparenza sul loro funzionamento, le loro spese, il personale impiegato. Regole che valgono anche per chi ricopre incarichi politici ed elettivi a carattere locale o nazionale. I primi ad adeguarsi alla nuova normativa sono stati poi i ministri e i sottosegretari del governo Letta che hanno reso pubblici online i dati previsti dalla legge. 

Ora il premier Renzi ha la possibilità di dimostrare che bruciare le tappe vuol dire arrivare primi anche in materia di trasparenza. #OpenGoverno, dunque: pubblicate subito i curricula e la situazione patrimoniale e reddituale di tutti i membri dell'esecutivo Renzi.

#Riparteilfuturo

 

Riparte il futuro è una campagna apartitica e trasversale contro la corruzione e per la trasparenza in ogni settore della vita del Paese.

www.riparteilfuturo.it 

Letter to
Presidente del Consiglio Matteo Renzi
Online redditi e cv del Governo Renzi

Caro premier Matteo Renzi,

Con la nomina di viceministri e sottosegretari la squadra di governo è ora completa. C’è una cosa che il Presidente del Consiglio può fare da subito per la trasparenza di cui il nostro Paese ha bisogno: pubblicare immediatamente, sul sito di Palazzo Chigi, il curriculum vitae e la situazione patrimoniale e reddituale del premier e di ministri, viceministri e sottosegretari.

La legge prevede che tali informazioni debbano essere rese pubbliche entro 3 mesi dalla nomina. Per valutare competenze e potenziali conflitti d’interessi di chi guida il Paese, i cittadini hanno però diritto a essere informati e a verificare fin da subito.

Il primo ad adeguarsi alle norme internazionali in materia di trasparenza e conflitto d’interesse è stato Mario Monti, che da presidente del Consiglio ha varato un provvedimento di vera svolta vincolando tutti i membri del suo Governo a rendere pubbliche, nelle prime settimane di attività, alcune informazioni indispensabili a valutarne la storia professionale, gli incarichi ricoperti, la situazione patrimoniale e reddituale.

Uno degli ultimi atti licenziati dal presidente Monti è stato proprio quel decreto 33/13 che ha imposto per legge a tutti gli enti pubblici massima trasparenza sul loro funzionamento, le loro spese, il personale impiegato. Regole che valgono anche per chi ricopre incarichi politici ed elettivi a carattere locale o nazionale. I primi ad adeguarsi alla nuova normativa sono stati poi i ministri e i sottosegretari del governo Letta che hanno reso pubblici online i dati previsti dalla legge.

Ora il premier Renzi ha la possibilità di dimostrare che bruciare le tappe vuol dire arrivare primi anche in materia di trasparenza. #OpenGoverno, dunque: pubblicate subito i curricula e la situazione patrimoniale e reddituale di tutti i membri dell'esecutivo Renzi.