Richiesta di straordinario bis per chi ha solo 180 giorni

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Il governo Conte ha manifestato l'intenzione di procedere alla stabilizzazione dei docenti precari mediante i concorsi straordinari riservati a chi è in possesso del servizio conseguito presso la scuola statale. La Corte Costituzionale ha confermato la piena legittimità delle procedure riservate a chi è in possesso di requisiti specifici.

I diplomati magistrali e i Laureati in Scienze della Formazione Primaria hanno potuto usufruire delle disposizioni contenute nel decreto dignità per il quale è stato possibile bandire un concorso riservato per coloro che possedevano 2 annualità di servizio nelle ultime 8.

Tuttavia, il limite delle due annualità imposto nella precedente sessione riservata ai docenti della scuola primaria e dell'infanzia, contiene una contraddizione in termini.

TUTTI IN POSSESSO DEL MEDESIMO TITOLO ABILITANTE, ma esclusi in virtù di un limite che continua nel solco della discriminazione nei confronti di chi non è riuscito a concludere la seconda annualità funzionale per maturare il requisito richiesto per la partecipazione.

Molti sono stati fatti fuori per la mancanza di pochissimi giorni utili a conseguire la seconda annualità.

È un'autentica beffa per tutti quanti e per questo motivo il

Coordinamento docenti infanzia e primaria con 180 giorni di servizio,

intende chiedere al Governo una sessione bis per tutti questi colleghi,

compresi quelli delle scuole paritarie accomunati in questo triste destino.

Cambiare si può e con il nostro aiuto lo si potrà fare ancora meglio.

Per questo vi chiediamo di sottoscrivere questa petizione e diffonderla presso tutti i vostri amici e conoscenti.