Calendarizzazione della Legge di Iniziativa Popolare contro le False Cooperative

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Chiediamo al Governo di calendarizzare ed approvare la legge contro le false cooperative.

Nella scorsa legislatura l’Alleanza delle Cooperative ha raccolto oltre 100mila firme e ha depositato in Parlamento la proposta di legge di iniziativa popolare contro le false cooperative.

I lavoratori sfruttati dalle false cooperative sono circa 100mila con un danno erariale annuo stimato di 750 milioni.

Bisogna Responsabilizzare anche la committenza che in modo illegale trae vantaggio competitivo nell’avvalersi di false coop.

Sono 3,3 milioni i lavoratori irregolari in tutte le imprese italiane con una perdita per le casse dello Stato di oltre 107 miliardi tra evasione fiscale e contributiva (fonte Istat/Censis).

Dalla politica ci aspettiamo un aiuto concreto per sconfiggere questa metastasi che getta discredito sull’intero mondo della cooperazione.

Lo chiediamo nell’interesse della cooperazione e nell’interesse del Paese.

Negli anni della crisi le cooperative hanno rappresentato un argine alla perdita di occupazione.

Sacrificando utili e patrimonializzazione nelle nostre imprese gli occupati sono cresciuti del 17%, mentre sono diminuiti di oltre il 6% in tutte le altre società (Istat/Euricse)».