PETIZIONE CHIUSA

Fermiamo la strage delle volpi e dei cuccioli uccisi in tana nella Provincia di Ancona !!!

Questa petizione aveva 14.155 sostenitori


Il Dirigente del Settore Affari Istituzionali - Polizia Provinciale - Flora e Fauna della Provincia di Ancona ha recentemente autorizzato l'uccisione delle volpi e dei loro cuccioli in tutti gli Istituti faunistici della Provincia, utilizzando metodi cruenti di abbattimento. 

E' consentito ad esempio l'abbattimento della volpe all'aspetto, anche notturno, con utilizzo di fonti luminose durante l'intero anno solare. E' consentito l'utilizzo dei cani in tana da parte di dieci "operatori" nel periodo 1 Gennaio - 31 marzo di ogni anno e il trappolaggio tutto l'anno !!! Tutto questo addirittura fino alla fine del 2017 , finalizzandolo al controllo della volpe (Vulpes vulpes) nelle zone di Ripopolamento e Cattura, nei centri pubblici e nelle aree di rispetto. Una barbarie di vago sapore medioevale con l'obiettivo di estirpare un competitore degli amanti della Natura calibro 12. 

I cacciatori della Provincia di Ancona, non soddisfatti dei loro magri carnieri dovuti a decenni di indisturbata pressione venatoria, tentano da sempre di estirpare in maniera violenta e definitiva la volpe, un loro diretto competitore. Non riescono a comprendere il grande valore biologico quale regolatore naturale delle altre specie della fauna selvatica e contribuiscono ulteriormente allo squilibrio naturale e al depauperamento della biodiversità.

Ma la cosa che più colpisce sono le politiche filovenatorie dei dirigenti del settore Flora e Fauna della Provincia di Ancona che, invece di preoccuparsi di tutelare tutte le specie della fauna selvatica, sembrano più orientati ad accontentare le pressioni dell'estremismo venatorio, autorizzando addirittura abbattimenti in tana nel periodo riproduttivo delle volpi e dei loro cuccioli, utilizzando per questo strazio cani e "operatori" autorizzati.

Chiediamo quindi alla nuova Presidente della Provincia di Ancona Liana Serrani di fermare questo orrore, interrompendo l'abbattimento delle volpi e interpretando il comune senso di pietà per gli animali ed esercitando il dovere di tutela del patrimonio faunistico e della biodiversità della nostra Provincia, a vantaggio di tutti i cittadini ed ostacolando gli interessi particolari di una sparuta minoranza, che tanta influenza sembra ancora oggi avere.

Animal Liberation Onlus

Associazione Amici Animali - Osimo

E.N.P.A. (Ente Nazionale Protezione Animali)

L.A.C. delegazione Marche

La Lupus in Fabula - PU

WWF Ancona

 



Oggi: WWF Ancona conta su di te

WWF Ancona ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Liana Serrani: Fermiamo la strage delle volpi e dei cuccioli uccisi in tana nella Provincia di Ancona !!!". Unisciti con WWF Ancona ed 14.154 sostenitori più oggi.