Dimissioni della giunta Giorgino #LiberiamoAndria

Dimissioni della giunta Giorgino #LiberiamoAndria

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
la Linea Andria ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a La Linea

La città di Andria negli ultimi mesi è tenuta sotto sequestro politico dal Sindaco Giorgino e dalla sua giunta.
Una politica incapace e responsabile della grave situazione economica che stiamo vivendo.
Un dissesto economico che sta gravando sul benessere dell'intera comunità, attraverso tagli ai servizi essenziali che mettono in ginocchio imprese, attività, cooperative, ma soprattutto le categorie più fragili.

Molte altre scelte poi, investono direttamente anche la salute, il lavoro e la qualità della vita di noi tutti.
Una scarsa attenzione ai centri di aggregazione abbandonati e assenza di progettualità presenti e future.
Ad Andria, ormai, non esiste cultura, non esiste visione, non esistono risorse.

Una città abbandonata a se stessa che fa dipendere le scelte più importanti dagli umori interni di una maggioranza politica ormai inesistente.
Un ricatto politico che non siamo più disposti ad accettare.
Dopo l'ultimo consiglio Comunale, annullato per via dell'ennesima crisi politica interna ed in cui in cittadini sono stati lasciati fuori dal Palazzo di Città illegittimamente, chiediamo urgentemente e definitivamente le dimissioni del Sindaco e della sua ormai ex-maggioranza.

Questa città non merita tutto questo.
Riprendiamoci il nostro potere decisionale e la possibilità di scrivere un nuovo capitolo.

Firmiamo e diffondiamo questo appello!

#liberiamoandria

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!