PETIZIONE CHIUSA

ISTANZE URGENTI ILVA

Questa petizione aveva 1.652 sostenitori


Il movimento partecipativo di cittadini “Tuttamialacittà” ha stilato un documento con 9 richieste urgenti per il Prefetto di Taranto e il Governo Italiano, in considerazione della gravissima situazione sanitaria che colpisce l’intero territorio di Taranto e Provincia.

In particolare si chiede di:

1.       dar luogo alla MESSA IN SICUREZZA D'EMERGENZA delle matrici ambientali (terra, acqua, suolo, sottosuolo) compromesse dall'inquinamento industriale dell'Ilva;

2.       dar seguito al principio del "CHI INQUINA PAGA";

3.       mettere in atto ogni AZIONE UTILE a scongiurare la contaminazione della catena alimentare verificando i prodotti agricoli che potrebbero aver assorbito agenti inquinanti attraverso la falda sotto la fabbrica;

4.       spostare la sede delle Conferenze di Servizi dell'Ilva da Roma a Taranto in modo da permettere la partecipazione a tutti i cittadini che vogliano prenderne parte;

5.       aprire la procedura di RIESAME DELL'AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE per l'Ilva a causa del pericolo sanitario in corso;

6.       ACCEDERE AI FONDI EUROPEI PER LA RIQUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEGLI OPERAI ILVA;

7.       DAR LUOGO ALLA BONIFICA DELL'AREA INDUSTRIALE E DI TUTTE LE ZONE CONTAMINATE;

8.       IMPIEGARE NELLE BONIFICHE GLI OPERAI ILVA RIQUALIFICATI;

9.       DAR LUOGO ALLA RICONVERSIONE ECONOMICA DI TARANTO ed al SOSTEGNO DEL REDDITO DEI LAVORATORI visto il pericolo sanitario in corso e l'incompatibilità della produzione con la vita umana.

Queste istanze seguono l'incontro del 20 settembre scorso che il movimento ebbe con la vice-Prefetto in occasione del presidio organizzato sotto al Palazzo del Governo, per pretendere giustizia per Giacomo Campo e per la città di Taranto, dopo l’ennesima morte bianca all’interno dello stabilimento Ilva.

Le istanze verranno recapitate personalmente al Prefetto di Taranto in occasione di un nuovo incontro che è stato previsto nei prossimi giorni.

Per seguire la questione ed avere ulteriori informazioni consulta il sito www.tuttamialacitta.it.

LA SALUTE E’ UN NOSTRO DIRITTO E DIFENDERLA DIVENTA UN DOVERE A CUI NON CI SI PUO’ SOTTRARRE!



Oggi: Tuttamialacittà-Taranto conta su di te

Tuttamialacittà-Taranto ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ISTANZE URGENTI ILVA". Unisciti con Tuttamialacittà-Taranto ed 1.651 sostenitori più oggi.