SANITA' TRENTO: NURSING UP CHIEDE OMOGENEIZZAZIONE DEI PROF. SANITARI CON I PROVINCIALI

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


La Giunta provinciale di Trento ha dato indicazione all'Agenzia  provinciale per  la  Rappresentanza   Negoziale trentina (Apran), nel novero del rinnovo contrattuale del comparto sanità 2016/2018, di attivare un percorso contrattuale di riconoscimento giuridico-economico rivolto esclusivamente al personale tecnico amministrativo dell'azienda sanitaria per omogeneizzarlo/armonizzarlo di fatto a quello "provinciale" (con relativi vantaggi economici!), con lo stanziamento iniziale di 1 milione di euro a carico del contratto del comparto sanità per dare avvio al percorso, che per la sua conclusione comporterebbe poi l'impegno a reperire altri 4 milioni di euro in tempi successivi.

Noi chiediamo invece, come Nursing up Trento, che tale processo di omogeneizzazione/armonizzazione sia attivato contrattualmente e contestualmente anche per tutti i 3800 professionisti dei 22 profili sanitari del comparto sanità ed enti locali(infermieri, tecnici laboratorio e radiologia, fisioterapisti, ass.sanitarie, ostetriche, terp,ecc..), i nostri professionisti sanitari devono avere pari dignità e diritti rispetto agli altri dipendenti, i nostri professionisti sanitari devono essere valorizzati perché lo meritano, per la loro professionalità, il loro impegno e la situazione di disagio quotidiano che stanno vivendo, vista la cronica carenza di personale!!

SE VUOI SOSTENERE QUESTA INIZIATIVA, FIRMA LA PETIZIONE!!!