Filtri delle sigarette biodegradabili!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Ogni anno, nel mondo, i mozziconi di sigaretta sono circa 4 trilioni. In Italia la quantità è altrettanto alta.

Perché è pericoloso? I filtri delle sigarette gettati per terra non sono biodegradabili e quindi inquinano l'ambiente circostante per anni. Inoltre, i mozziconi buttati, non possono essere riciclati. Sappiamo tutti gli effetti deleteri che essi provocano all'ambiente: basti pensare al mare (che circonda la nostra penisola) che risente molto negativamente di questo fenomeno; i pesci muoiono, la vegetazione marina muore, l'acqua è sporca. Sempre più specie rischiano l'estinzione, e ciò causerebbe un grave alteramento del clima e della fauna e flora marine. Inoltre, dal mare noi ci peschiamo. Dunque, che cosa mangiamo? Cosa diamo da mangiare ai nostri figli?

Per questo, oltre a una questione di pulizia e igiene nelle strade, chiedo che questa petizione sia sottoposta al Parlamento italiano come proposta di legge popolare. Vogliamo che tutte le aziende che producono e vendono filtri e sigarette in Italia, realizzino solo ed esclusivamente filtri biodegradabili!

Questo sarebbe un'enorme vantaggio per il nostro Paese: ricordiamo che l'Italia è al primo posto in UE per il riciclaggio dei rifiuti. Possiamo essere un esempio per gli altri. Possiamo migliorare la nostra economia aiutando le aziende di riciclaggio a lavorare di più. Possiamo vivere meglio e ridurre l'inquinamento nel nostro Paese, migliorando la qualità della vita di tutti.

Quindi, per favore, firma. Non ti costa niente, ed è un argomento che interessa tutti.



Oggi: Alessandra conta su di te

Alessandra Gallo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Il Parlamento - tramite una proposta di legge popolare: Filtri delle sigarette biodegradabili!". Unisciti con Alessandra ed 588 sostenitori più oggi.