IL FRONTE ITALIANO durante la Prima Guerra Mondiale: la serie televisiva

0 hanno firmato. Arriviamo a 10.000.


"LA PRIMA GUERRA MONDIALE È NOIOSA E NON INTERESSA A NESSUNO!"

È questo il ritornello che da quasi un anno mi sento ripetere dai produttori di Milano, Roma e Venezia quando vado a proporre il mio progetto di una serie televisiva sulla Grande Guerra: IL FRONTE ITALIANO

Ma veramente a nessuno importa di conoscere le vicende di Francesco Baracca e di Nazario Sauro, di Armando Diaz e di Luigi Cadorna, oppure quelle di Ottavio Bottecchia, di Ernest Hemingway e di Erwin Rommel?

Proprio a nessuno interessa sapere della Battaglia di Caporetto, di quella del Solstizio o di quella di Vittorio Veneto? O sapere cos'è successo sul Fiume Isonzo, sul Monte Grappa o sul Piave, il "Fiume Sacro alla Patria"?

Forse che i nostri Alpini, Bersaglieri, Aviatori, meritano di essere dimenticati?

Se a te invece importa, ti chiedo di aiutarmi e di farti sentire. Firma questa petizione indirizzata alla RAI, a Sky, a Netflix ed agli altri maggiori produttori italiani ed europei.

Siamo nel periodo del centenario: ho bisogno di te adesso!

Giacomo Dal Negro



Oggi: Giacomo conta su di te

Giacomo Dal Negro ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "IL FRONTE ITALIANO durante la Prima Guerra Mondiale: la serie televisiva". Unisciti con Giacomo ed 8.766 sostenitori più oggi.