Riapertura immediata valichi tra Ticino e Provincia di Varese a favore dei frontalieri

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Dalle rilevazioni il traffico transfrontaliero è aumentato del 45% passando da 14.000 veicoli a 20.000. Non si può chiedere ai frontalieri di tornare al lavoro e trattarli poi così. Non c’è nessun motivo logico per non riaprire almeno Fornasette, Porto Ceresio e Clivio, per non tenere conto dell’origine degli spostamenti, del disagio di compiere itinerari assurdi, di tragitti da valle a valle, disagio che si sommano alle tensioni lavorative legate al rischio epidemico. Cantone e Confederazione dimostrino responsabilità e buon senso