Trasformare in legge la risoluzione per l'installazione di nuove barriere "salva motociclisti", con misure di immediata applicazione.

PETIZIONE CHIUSA

Trasformare in legge la risoluzione per l'installazione di nuove barriere "salva motociclisti", con misure di immediata applicazione.

Questa petizione aveva 9.158 sostenitori

giuditta del prete ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Governo - Ministero dei Trasporti (M5S parlamentari) e a

Una delle piu grandi piaghe legate all'utilizzo delle due ruote sulla strada è quella dei guardrail, che se da un lato impediscono alle automobili ed ai mezzi pesanti il salto di corsia in caso di incidente, tutt'altro effetto hanno sui motociclisti. L'impatto sulle barriere di metallo è molto spesso mortale per i centauri. Da anni le associazioni motociclistiche si battono perchè i guardrail siano sostituiti o almeno adeguati per far si che non si trasformino da protezioni ad armi letali per i motociclisti.

Dopo l'approvazione unanime alla Commisione Trasporti della risoluzione per l'adeguamento dei guardrail, adesso l'onere di attuare la risoluzione con una legge è del Governo.

per il reperimento dei fondi necessari è sufficente l'emanazione dei decreti attuativi della legge 120 del 29 luglio 2010 (che sono a tutt’oggi mancanti), in tal modo potrebbero confluire i ricavati delle contravvenzioni (!) sulle attività di manutenzione delle strade e quindi sul rinnovo dei guardrail con le opportune protezioni per i motociclisti.

Sostenere questa petizione significa dare voce alla rabbia di chi in una bella giornata di sole, tra amici o in solitaria, ha dovuto dire addio alla vita, troppo spesso ormai, per la negligenza di chi gestisce le strade! Le nostre firme per chiedere la trasformazione della risoluzione, già da un anno approvata, in legge con attuazione immediata. LE NOSTRE FIRME PER SALVAGUARDARE LE VITE DEI MOTOCICLISTI SULLE STRADE

 

PETIZIONE CHIUSA

Questa petizione aveva 9.158 sostenitori