Stop all’’immersione nell’acqua bollente di crostacei vivi

0 hanno firmato. Arriviamo a 35.000.


Ogni qualvolta che andiamo in un ristorante di pesce vediamo subito, davanti all’entrata, una vasca o un bancone ove si trovano granchi e/o aragoste vive. Esse sono lì per essere scelte dai clienti per poi essere immerse nell’acqua bollente (VIVE!!!) a subire una dolorosa e orribile morte. Ciò deve essere fermato! Esistono altri metodi per cucinare i crostacei senza che loro soffrono in maniera atroce! In Svizzera li hanno già adottati... perché non farlo anche noi?



Oggi: Sarah conta su di te

Sarah Tirelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Governo italiano: Stop all’’immersione nell’acqua bollente di crostacei vivi". Unisciti con Sarah ed 29.816 sostenitori più oggi.