PETIZIONE CHIUSA
Diretta a Governo Italiano ed ad 1 altro/a

Liberalizzazione dell'uso della cannabis

Quando avevo più o meno 27 anni il mio corpo iniziò a fare cose molto strane e i miei occhi cominciarono a non vederci più bene. Feci degli accertamenti e dopo un po’ di mesi arrivò l’inesorabile responso: sclerosi multipla. 

Da allora sono passati quasi dieci anni, in barba alla paura e al buon senso ho avuto due bellissime bambine. 

Però fatico a capire il perchè della mia malattia. Ho problemi di minzione e quando cammino zoppico con la gamba sinistra. Il cortisone ho smesso di prenderlo perchè ha su di me degli effetti collaterali di cui mi vergogno. Mi è già capitato di essere al parco con la bimba e dover fuggire dietro un cespuglio per l’estrema urgenza di dover andare di corpo.

Quello che invece mi aiuta è l’assunzione per via orale di un poco di marijuana. La Cannabis è una pianta dalle proprietà mediche conosciute e riconosciute, può essere usata per lenire i sintomi di sclerosi o comunque le patologie che coinvolgono il sistema nervoso. 

In Italia è ora già  ammesso l'uso in medicinali specifici, però costosissimi e difficilmente reperibili. 

Dopo che me ne aveva parlato una mia amica provai a procurarmene un po’ da sola e provai a fumarla, ma non mi piacque. Provai allora a mangiarla lasciandola sotto la lingua fingendo fosse omeopatia e lentamente i risultati arrivarono: la mia minzione era migliorata e piano piano cominciavo a sentirmi un essere normale. Prendendola la sera prima di dormire al mattino mi svegliavo meglio. La malattia mi fa contrarre i muscoli in maniera pazza, l’utilizzo di Marijuana invece me li rilassa. Trovarla però è difficoltoso e imbarazzante, sono una mamma di 36 anni!

Per questo chiedo con questa petizione di avere legalmente questa sostanza. 

Chiedo al governo di liberalizzare l’uso della cannabis per me e per chi si trova in una situazione analoga. Una legalizzazione darebbe un duro colpo alle mafie che controllano la distribuzione e magari le tasse farebbero bene alle case dello Stato, il quale ora invece spende per una repressione che mi pare insensata.

La cannabis potrebbe essere venduta in farmacia come lo si fa con tantissimi altri fitoprodotti o erbe medicinali. I tempi sembrano maturi per affrontare questa questione in maniera più matura e senza faziosi luoghi comuni. 

Questa petizione è stata notificata a:
  • Governo Italiano
  • AISM


    Maddalena Migani ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 58.995 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: Maddalena conta su di te

    Maddalena Migani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Governo Italiano: Liberalizzazione dell'uso della cannabis". Unisciti con Maddalena ed 58.994 sostenitori più oggi.