Chiediamo MANTENIMENTO tetto di 1500 assistiti ASSISTENZA PRIMARIA-MARCIANA MARINA-ELBA

Chiediamo MANTENIMENTO tetto di 1500 assistiti ASSISTENZA PRIMARIA-MARCIANA MARINA-ELBA

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Manola Balderi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Governatore Regione Toscana e a

Richiesta da parte dei cittadini di Marciana Marina del mantenimento del numero del massimale  di circa 1500 assistiti attualmente in carico al Dott.Vitiello Pompeo PER ASSISTENZA PRIMARIA, come da decreto ministeriale del 28 settembre 2020, rintracciabile al link:

https://www.regione.toscana.it/documents/10180/1186585/DM+28-09-2020.pdf/2451edca-b405-94f6-5e92-8a50f1df8b9a?t=1601378030050 

di cui riportiamo le disposizioni di interesse: 

Dal decreto:

"CONSIDERATA la cronica carenza dei medici impegnati nelle attività afferenti alla medicina generale, aggravata dalla emergenza sanitaria da Covid-19, al fine di scongiurare gravi disservizi nelle diverse aree della medicina generale e garantire la continuità assistenziale primaria e territoriale, si rende necessario derogare per i medici che si iscrivono al corso di formazione specifica in medicina generale relativo al triennio 2019-2022, alle disposizioni di cui al citato articolo 11 del decreto del Ministro della salute 7 marzo 2006;

Decreta

                                                             Art.1

1.  Per le motivazioni di cui in premessa, limitatamente ai medici che si iscrivono al corso di     formazione specifica in medicina generale relativo al triennio 2019-2022, è consentito

mantenere gli incarichi convenzionali di cui all'accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale, ivi inclusi gli incarichi nell’ambito della medicina penitenziaria, in essere al momento dell’iscrizione, in deroga alle disposizioni di all’articolo 11 del decreto del Ministro della salute 7 marzo 2006, citato in premessa. Le ore di attività svolte dai suddetti medici sono considerate a tutti gli effetti quali attività pratiche, ai sensi dell’articolo 2-quinquies del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27.

2.  Il presente decreto è efficace dal giorno della sua adozione.

Il presente decreto sarà inviato agli organi di controllo e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. 

ROMA,   2 8 SE T 2020"                                             Il MINISTRO                                       

------------------------------------------------------------------------------

COME cittadini del Comune di MARCIANA MARINA, estrema periferia della Toscana in zona disagiata INSULARE, AVENDO DIRITTO ALL’ASSISTENZA SANITARIA DI BASE come da norme governative https://www.salute.gov.it/portale/lea/dettaglioContenutiLea.jsp?lingua=italiano&id=4697&area=Lea&menu=distrettuale
 
CHIEDIAMO CHE VENGA MANTENUTO IL TETTO ATTUALE DI 1500 ASSISTITI in carico al DOTT.VITIELLO e di derogare ulteriormente dal limite del tetto di 500 assistiti, come si è già fatto nella delibera dello scorso GIUGNO 2021 in cui si è aumentato il tetto del massimale solamente del 30% portandolo a 650 assistiti per le piccole isole della Toscana. http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/DettaglioAttiG.xml?codprat=2021DG00000000805
 
Allegato http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5292791&nomeFile=Delibera_n.619_del_07-06-2021-Allegato-A
 
AL FINE DI EVITARE che i 1500 assistiti attuali in carico al  medico Vitiello, debbano “SCIAMARE”, sembra, in pieno AGOSTO, per poi ri-effettuare nuova scelta del medico e solo 500/650 possano ri-collocarsi tra gli assistiti del suddetto.
VISTA  la grande carenza di medici di base  attuale, VISTA l’emergenza COVID, VISTE LE DISTANZE TRA I COMUNI ELBANI, considerando che molti pazienti sono anziani e non si possono spostare agevolmente per raggiungere un altro medico in altro comune, anche per carenza mezzi pubblici in orari consoni, valutando  che nei piani regionali la persona viene ritenuta al centro di tutto,  chiediamo di non  creare  questi disagi e queste preoccupazioni soprattutto ai più fragili, ai più  bisognosi di assistenza e ai cittadini meno avanzati tecnologicamente! TUTTO questo in pieno agosto, momento in cui molti cittadini sono super impegnati nella stagione lavorativa turistica. 
 
 
CHIEDIAMO CHE VENGA MANTENUTO L’ATTUALE TETTO DI 1500 assistiti come massimale e che nessuno sia obbligato a CAMBIARE salvo che lo voglia fare e quindi possa scegliere liberamente il proprio medico ma non costretto ad abbandonare una situazione in cui magari si trova a proprio agio.
 
 
Ci si chiede inoltre in base a quali criteri potranno accedere i primi 500/650? A chi arriverà prima? Questo penalizzerà sicuramente anziani e disabili e le persone più fragili. (nuovo tetto delibera http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/DettaglioAttiG.xml?codprat=2021DG00000000805 )
 
 
Non avendo ricevuto risposte alla lettera inviata alle autorità competenti indicate di seguito, in data 12-06-2021, in cui si formulava questa stessa richiesta e si annunciava un raccolta firme

Alla Direttrice Usl Nord Ovest Maria Letizia Casani

Al Presidente Regione Toscana Eugenio Giani 

All'Assessore Regione Toscana Bezzini Simone

Al Presidente Conferenza Sindaci Zona Elba Angelo Zini
Al Direttore di Zona Elba Fabio Chetoni
Al Sindaco Comune di Marciana Marina Gabriella Allori 
 
PROMUOVIAMO OGGI LA RACCOLTA FIRME ON LINE, FIDUCIOSI CHE LA RICHIESTA VENGA ACCOLTA DAL GOVERNATORE DELLA REGIONE TOSCANA! 

Sia chiaro che saranno benvenuti i medici che accetteranno il servizio nella zona carente del versante occidentale elbano.

                                               FIRMATE E CONDIVIDETE 

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!