RICHIESTA STERILIZZAZIONE DI MASSA DEI CANI IN PUGLIA

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


IL CRESCENTE RITROVAMENTO DI CUCCIOLI ABBANDONATI NELLE CAMPAGNE, NEI SACCHETTI DI SPAZZATURA, NEI CASSONETTI, SONO LA DURA REALTA CHE NOI VOLONTARI VIVIAMO GIORNO PER GIORNO

TUTTO QUESTO PERCHE LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI COMUNI DELLA REGIONE PUGLIA NON OTTEMPERA ALLA LEGGE REGIONALE 12/95 E ALLA 26/2006  CHE PREVEDE LA  ASSICURAZIONE PER GLI EVENTUALI DANNI CAUSATI DAI RANDAGI. SENZA QUESTA ASSICURAZIONE I CANI STERILIZZATI E CHIPPATI NON POSSONO ESSERE REIMMESSI SUL TERRITORIO. QUINDI IMPENSABILE STERILIZZARE UN CANE PER FARLO RIMANERE CHIUSO IN CANILE

SE NON STERILIZZIAMO I CANI CI RITROVEREMO SOMMERSI, COME GIA SIAMO, DA CUCCIOLATE E SICCOME DEI CUCCIOLI SE NE OCCUPANO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE I VOLONTARI CHE SONO AL COLLASSO PER IL GRAN NUMERO DI RITROVAMENTI. CON IL SOLO AIUTO DI AMICI E TAM TAM SU FACEBOOK, COLLETTE E VETERINARI CHE CI AIUTANO.

LA STERILIZZAZIONE DI MASSA COME UNICA SOLUZIONE.



Oggi: luciano conta su di te

luciano argese ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "GOVERNATORE REGIONE PUGLIA MICHELE EMILIANO: RICHIESTA STERILIZZAZIONE DI MASSA DEI CANI IN PUGLIA". Unisciti con luciano ed 6.601 sostenitori più oggi.