SALVARE RADIO RADICALE

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Salvare Radio Radicale deve essere una missione per tutti perché è un enorme patrimonio di democrazia e libertà. Radio Radicale fa molto di più che seguire i lavori delle Aule di Camera e Senato: fa entrare i microfoni nelle commissioni, registra le audizioni, i processi, le inaugurazioni dell’anno giudiziario, i congressi di partito, i convegni sindacali, le sedute del Consiglio superiore della magistratura, della Corte dei Conti, presentazioni di libri. Ma non solo: l’Osservatorio giustizia, il Rovescio del Diritto, le Rassegne stampa (internazionale, geopolitica, africana, cinese, vaticana, ecc.). La mitica Stampa e Regime, Radio carcere e molto altro. E poi il più importante archivio audio nazionale. E tutto “dentro ma fuori dal Palazzo”



Oggi: Renato conta su di te

Renato Goretta ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giuseppe Conte: SALVARE RADIO RADICALE". Unisciti con Renato ed 4.920 sostenitori più oggi.