Fermiamo il massacro di cani al sud

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


In molte provincie del meridione ma sopratutto della Sicilia ogni giorno vengono avvelenati e uccisi barbaramente centinaia di cani randagi, massacrati di botte e torturati e lasciati morire in agonia solo per divertimento e cattiveria di alcuni esseri umani.... Aiutatemi a fermare questo massacro e a trovare le persone che si divertono a straziare queste povere creature indifese! Chiediamo vengano costruite delle aree protette per loro, che possano mettere telecamere da dove poter sorvegliare le colonie di cani randagi e che i veterinari aiutati dai Comuni del territorio possano sterilizzare e curare tutte le bestiole ferite o malate gratuitamente così da evitare che continuino a procreare cuccioli.Vi prego aiutatemi a condividere affinché le forze dell ordine trovino tutte le persone che hanno commesso reati verso questi animali e vengano puniti penalmente! Grazie