Facebook non fermare la musica!

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


ENG

Mi chiamo Onirika e da oltre 25 anni faccio la DJ a livello internazionale.

In questi giorni tutti noi siamo chiamati a rispettare con responsabilità civile le normative del Governo in materia di prevenzione per la diffusione del Covid-19.

Tra le varie categorie di professionisti, coinvolti nello stop lavorativo, c'è quella dell'intrattenimento. Musicisti, animatori, DJ, si trovano in quarantena in casa propria e l'unica possibilità che hanno per poter esprimere la loro vena creativa è di coinvolgere il pubblico che di solito partecipa ai loro eventi attraverso dei Live Streaming sulle piattaforme sociali più in uso, tra cui Facebook.

Purtroppo, molto spesso, questi Live Streaming vengono interrotti, bloccati o silenziati a causa della violazione dei diritti d'autore relativi ai brani che vengono utilizzati durante la sessione di diretta musicale.

Warner Music, Sony Music o Universal Music, non consentono la riproduzione in streaming dei brani di loro appartenenza, ritenendola una violazione del copyright.

La violazione viene contestata a priori, indipendentemente dal fatto che la musica che viene riprodotta possa essere stata acquistata regolarmente e che di fatto sia già stato pagato il relativo compenso di diritto d'autore per il supporto utilizzato, come ad esempio il bollino SIAE presente sui dischi in vinile, o che comunque i professionisti abbiano pagato licenze dedicate ai DJ per l'utilizzo del supporto digitale o la riproduzione web.

Senza contare che lo streaming live attraverso i social media non fa altro che aumentare la visibilità della produzione musicale che viene suonata e trasmessa, diventando indirettamente anche uno strumento promozionale per le Major sopra citate.

In un periodo delicato come questo, ogni momento che possa recare distrazione e sollievo psicologico per tutti coloro che sono coinvolti in questa triste e preoccupante situazione, dovrebbe essere incentivato ai massimi livelli e le restrizioni dovrebbero essere limitate alla sicurezza ed alla prevenzione.

Questa petizione viene quindi creata per chiedere la momentanea sospensione dei blocchi relativi ai Live Streaming, in modo da consentire a tutti di esprimersi liberamente, creando momenti di divertimento ed unione a distanza anche attraverso la musica nel proprio domicilio.

Grazie.