NO AL PORTA A PORTA, SI ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA MECCANIZZATA

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Prima di tutto facciamo chiarezza: la raccolta dei rifiuti porta a porta non ha nulla a che vedere con la raccolta differenziata. Noi siamo a favore della raccolta differenziata, ma vogliamo che questa venga fatta in modo meccanizzato e non manuale. Il sistema di raccolta di rifiuti porta a porta (differenziati o no, non importa) è un metodo assolutamente lento, inefficiente, molto costoso e che peggiora sensibilmente l’igiene e il decoro della nostra città, basta guardare la foto della petizione che rappresenta una situazione tipica di un grosso condominio in cui il sistema porta a porta è già attivo. In altre città, anche molto vicine a noi, hanno già sperimentato questo sistema, si sono quindi accorti dei grossi problemi che crea e l’hanno già abbandonato a favore di sistemi più moderni con cassonetti sigillati e/o interrati che si aprono con tessera. In questo modo si garantisce l’igiene e il decoro della zona e si possono anche avere indicazioni sull’identità di chi segue o non segue le regole del vivere civile. Perché non imparare dall’esperienza altrui? Sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico!

   Noi siamo molto preoccupati della situazione igienica della città tenendo anche conto dell’elevato numero di animali che si aggirano tra i nostri palazzi: gatti, piccioni, gabbiani e, soprattutto, topi. Per questo chiediamo con forza che in vista delle prossime elezioni amministrative le forze politiche livornesi esprimano la loro intenzione riguardo al passaggio ad un sistema di raccolta di rifiuti differenziati più moderno, efficiente, pulito e meno costoso di quello che si sta implementando adesso nella città di Livorno.



Oggi: Livornesi conta su di te

Livornesi Inc...ati ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Dirigenti AAMPS: NO AL PORTA A PORTA, SI ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA MECCANIZZATA". Unisciti con Livornesi ed 3.792 sostenitori più oggi.