Petition Closed

Con la presente vogliamo portare alla Sua attenzione la grave situazione in cui versa il “sistema nazionale anti tratta”, perché sentiamo vicina la Sua modalità di pensare la politica e l’impegno sociale e civile in questo frangente storico che vede l’Italia costantemente in affanno nell’affrontare gravi condizioni di recesso culturale.

Siamo una rete informale di associazioni e cooperative regolarmente iscritte alla seconda sezione del registro degli enti che operano a favore di cittadini stranieri ai sensi dell’art. 52 comma 1 lett. b) del D.p.r. n° 394/99 e che si occupano di lotta al traffico di esseri umani ed in particolare di inclusione sociale ed accompagnamento all’autonomia delle persone vittime di tratta.

La rete lavora in sinergia con enti pubblici e privati in un’ottica propositiva ed evolutiva della programmazione del sistema nazionale anti tratta e, in particolare, in questi anni, ha lavorato sempre in stretta collaborazione e sintonia con il Dipartimento delle Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha consentito la necessaria continuità di attenzione politica e lo stanziamento delle risorse necessarie al sostegno del “sistema nazionale anti tratta”.

Ci siamo permessi di scrivere perché, per la prima volta, tutto il sistema è messo fortemente in discussione. La grave crisi che colpisce il Paese ed i tagli che da essa sono derivati, ha fatto sì che per l’anno 2014 sia previsto un finanziamento di circa 3.800.000 a fronte di quello previsto per quest’anno di 8.800.000 euro.

con delega per le

page1image15424

Pari Opportunità

Un taglio pesante che finirà per incidere sulla tutela delle vittime di sfruttamento e tratta, non garantendone l’accesso ai programmi di assistenza e integrazione sociale previsti dall’art. 18 del Testo Unico sull’Immigrazione; sul contrasto ai fenomeni criminali dello sfruttamento e della tratta; sull’offerta di opportunità di inclusione sociale e lavorativa per vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale, grave sfruttamento lavorativo, accattonaggio, grave violenza e matrimoni forzati.

Una cifra, dunque, che evidentemente non potrà più sostenere il “Sistema anti tratta” a livello nazionale. Ciò metterà a dura prova l’uniformità nazionale del Sistema stesso, rischiando di provocare gravi danni soprattutto alle persone vittime di tratta (più di 20.000 in questi anni hanno trovato protezione e sostegno all’emancipazione grazie agli interventi in cui i nostri enti e soggetti sono stati coinvolti).

Siamo fortemente preoccupati che il lavoro svolto da tutti noi, con passione e impegno in questi anni, vada perduto.

Per tutte queste ragioni, sicure e sicuri della Sua attenzione e sensibilità rispetto a questi temi, Le chiediamo di porre in essere tutte le azioni necessarie affinché vengano recuperati i fondi idonei al sostegno del sistema nel suo complesso.

27 giugno 2013
Le Associazioni e le Cooperative aderenti alla Piattaforma nazionale anti tratta:

ASGI
Legacoop Sociali
Abbiategrasso (MI) - Ass. Lule
Alessandria - Ass. LGBT Tessere le Identità Alessandria - Cissaca Consorzio Servizi Sociali Ancona - Ass. Free Woman
Arezzo - Ass. Pronto Donna
Asti - Ass. PIAM
Bologna - Ass. Non Si Tratta
Bologna - MIT
Cavenago di Brianza (MB) - CS&L Consorzio Sociale Firenze, Prato - Ass. Trame
Genova - Agorà Consorzio Sociale

Genova - Ass. Transgender Princesa
Genova - Collettivo Le Graziose
Genova - Fondazione Auxilium
Genova - Fraternita San Camillo Padri Camilliani Genova - In Cordata Coop. Soc.

Genova, Alessandria - Ass. Comunità San Benedetto al Porto Messina, Catania - Ass. Penelope
Modena - Caleidos Coop. Soc.
Napoli - ARCI Campania

Napoli - Dedalus Coop. Soc.
Napoli - Gesco Gruppo di Imprese Sociali
Napoli - Ass. Priscilla
Napoli - La Locomotiva Coop. Soc.
Novara - Ass. La Nuova Gerusalemme
Novara - Ass. Liberazione e Speranza
Pisa - Ass. DIM
Pordenone - Ass. Nuovi Vicini
Pordenone - Comitato per i Diritti Civili delle Prostitute Ravenna - Persone in Movimento Coop. Soc.
Roma - Ass. Asis
Roma - Ass. Parsec
Roma - Parsec Coop. Soc.
Roma - Ass. Ora d'aria
Torino - Ass. Tampep
Torino - Ass. Ideadonna
Torino - Ass. Gentes
Torino - UPM Ufficio Pastorale Migranti
Trieste - Etnoblog Associazione Interculturale
Udine - Centro Caritas Arcidiocesi

per comunicazioni:

Alberto Mossino c/o PIAM onlus Via Carducci n.28 14100 Asti

tel. 0141 355689, 328 1896997 piamonlus@yahoo.com piattaformaantitratta@yahoo.it
web:
piattaformaantitratta.blogspot.it 

Letter to
Viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Maria Cecilia Guerra
DIFENDIAMO IL SISTEMA NAZIONALE ANTI TRATTA