Vittoria

Covid: allentare le restrizioni di visita negli ospedali e case anziani del Ticino

Questa petizione ha creato un cambiamento con 1.164 sostenitori!


A causa dell'emergenza Covid il Canton Ticino ha emanato delle direttive riguardo le restrizioni da attuare per le visite ai degenti nelle strutture ospedalizzate (p.es. ospedali, case anziani).

Queste direttive sono molto restrittive: in caso di ospedalizzazione, se la degenza non supera i 5 giorni, non vi possono essere visite. Le persone messe in isolamento non possono ricevere visite. Negli altri casi si può effettuare una visita giornaliera di 30 minuti.

Nelle case anziani gli ospiti hanno diritto ad una visita giornaliera di 45 minuti.

https://www4.ti.ch/dss/dsp/covid19/direttive/ospedali-e-strutture-socio-sanitarie/

Come immaginabile i nostri malati e anziani, se ricoverati in ospedale e/o in casa anziani, soffrono molto della situazione di isolamento sociale in cui si ritrovano, con grosse ripercussioni a livello cognitivo. Queste persone deboli sono in una fase delicata della loro vita che richiederebbe l'affetto dei cari (pensiamo agli anziani ricoverati in pericolo di vita che sono abbandonati in un ospedale e magari non riescono neanche a telefonare ai parenti).

Riteniamo che la situazione attuale della pandemia non giustifichi più delle restrizioni così limitanti per poter visitare i nostri malati e anziani. Inoltre in altri cantoni della Svizzera non vigono restrizioni così severe per le visite.

Richiediamo pertanto un allentamento alle restrizioni di visita e la possibilità di avere sostanziali deroghe per le persone particolarmente vulnerabili e in fin di vita.

 



Oggi: Nicola conta su di te

Nicola Lozzi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Covid: allentare le restrizioni di visita negli ospedali e case anziani del Ticino". Unisciti con Nicola ed 1.163 sostenitori più oggi.