Tutela di orsi e lupi in Veneto - Petizione contro il Progetto di legge regionale n.368

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


E' ora all'esame della Terza Commissione del Consiglio regionale del Veneto un Progetto di legge (n.368) avanzato dal consigliere Finco (e molti altri con lui) circa il contenimento delle popolazioni di orso e lupo nella Regione Veneto.

Riassumendovi il testo completo del Pdl (che trovate integralmente qui), qualora la proposta dovesse essere approvata, sarà possibile per la Regione consentire l'uccisione nel suo territorio di queste due specie, anzi, arrivare persino a stabilire un piano programmato di abbattimenti degli "esemplari in esubero".

L'intento della legge, mascherato dietro l'interesse della sicurezza e delle salute pubblica, se non sfacciatamente della tutela dell'ambiente e delle fauna selvatica, viene palesato tuttavia sia nelle premesse sia all'Art.1 comma 2, quando si parla di: "prevenire danni gravi, specificatamente alle colture, all'allevamento, ... alla proprietà... o per altri motivi di rilevante interesse pubblico, inclusi motivi di natura sociale o economica". La legge, insomma, pone la tutela dell'interesse economico dei singoli e dell'ente Regione (che dovrebbe farsi carico di eventuali rimborsi per i danni causati da questi animali) davanti alla tutela di queste due specie.

Si tratta inoltre di una legge di per sè inefficace, in quanto contiene al suo interno una contraddizione logica. All'Art. 1, comma 1, ribadisce infatti che "prelievo, cattura o uccisione" degli esemplari devono essere l'ultima risorsa, quando non ci siano altre soluzioni, e potrebbero essere attuate solo nel rispetto delle specie protette, COME QUELLE DI ORSO E LUPO. Di fatto chiede di poter applicare a "specie protette" le misure di contenimento e gestione delle "specie non protette" come deroga, riconoscendone quindi il diritto alla tutela, ma allo stesso tempo negandolo nelle misure proposte. 

Persino il consigliere Finco e gli altri proponenti, nello stendere il loro Progetto di legge, sono costretti ad ammettere che sia l'orso che il lupo sono DUE SPECIE PROTETTE, la cui tutela è regolamentata a livello nazionale ed europeo.

Persino il consigliere Finco e gli altri proponenti, nelle premesse del loro Progetto di legge, sono costretti a riconoscere che il Ministero dell'Ambiente ha già espresso parere negativo rispetto a iniziative (venete e non) di simile tenore, stabilendo che leggi in questo senso spettano allo STATO e devono essere uniformi su tutto il territorio nazionale, pertanto non possono essere approvate in deroga dalle singole Regioni.

Persino loro riconoscono, quindi, come illegittima la loro stessa proposta, accampando scuse ed eccezioni campanilistiche a sua giustificazione.

Vi chiediamo pertanto di unirvi a noi nel chiedere che il Progetto di Legge n. 368 venga rigettato dalla Terza Commissione del Consiglio Regionale del Veneto in quanto illegittimo e insensato.

Aiutateci a tutelare due specie protette del nostro territorio, l'orso e il lupo!

 



Oggi: Associazione Siamo Tutti Animali onlus conta su di te

Associazione Siamo Tutti Animali onlus movimento antispecista bellunese ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Consiglio regionale del Veneto: Tutela di orsi e lupi in Veneto - Petizione contro il Progetto di legge regionale n.368". Unisciti con Associazione Siamo Tutti Animali onlus ed 1.795 sostenitori più oggi.