Rivogliamo la Bandiera dell’Unione Europea esposta in tutti i balconi dei comuni italiani

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Caro Sindaco, cari Sindaci, 
ecco perchè crediamo fortemente che la bandiera dell'Unione Europea debba tornare ad essere esposta, accanto a quella Italiana, nei balconi degli uffici comunali:

Un funzionario pubblico, quale che sia, sindaco o governatore o primo ministro è di tutti, indipendentemente dalle proprie posizioni politiche. Imporre oggi, con un gesto arbitrario, la privazione di un simbolo che rappresenta innanzitutto libertà  oltre che un'opportunità concreta per il futuro  di molti giovani cittadini italiani, significa aggiungere una dolorosa ferita laddove vi sono segnali di speranza.

I vostri concittadini, partiti per vivere e lavorare all'estero, si sentono rinnegati ed offesi da questo gesto! Togliendo quella bandiera, avete deciso di non rappresentarli più, di dire loro che il loro paese d'origine li ha dimenticati nel momemento più difficile, quello in cui il cuore è spezzato tra la preoccupazione per le sorti dell'Italia e quella per il paese in cui viviono.

In questo momento difficile riteniamo che le fake news vadano combattute con forza e determinazione: L'Europa non ci aiuta? Falso! Il dialogo tra gli Stati Europei è oggi aperto per rinvenire a una strategia comune, necessaria ad affrontare questa sfida epocale.  Ecco il link di alcuni degli aiuti già ricevuti dai nostri fratelli Europei: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/api/files/attachment/863705/Covid19_factsheet_EuropeanSolidarity_IT_2_digital.pdf.pdf 

Non è il momento dell'odio e dello sciacallaggio politico, questi tempi difficili si superano uniti e in pace!