PETIZIONE CHIUSA

I Musei non si toccano

Questa petizione aveva 2.470 sostenitori


Lunedì 15 dicembre 2014 il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha convocato una conferenza stampa per dichiarare che la Palazzina dei Giardini diventerà vetrina dei prodotti agroalimentari durante i sei mesi di Expo.

La Palazzina, gioiello dell’architettura barocca, fu voluta da Francesco I d’Este come quinta prospettica del giardino ducale. Con straordinaria intuizione, nel 1981, l’Amministrazione Comunale la destinò al dialogo con l’arte contemporanea, assegnandola come sede espositiva alla Galleria civica, la cui attività ha negli anni riscosso apprezzamento crescente.

La decisione annunciata dal Sindaco è indice di una politica culturale miope, che ignora le potenzialità del turismo culturale, che Modena dovrebbe valorizzare e incrementare. Non si tratta di contrapporre enogastronomia a cultura, ma di aver chiaro che entrambe contribuiscono a rendere unico il nostro territorio. Oltretutto, nell’abbondanza di spazi vuoti in città, davvero non si comprende la necessità di occuparne uno pieno.

Chiediamo al Sindaco di recedere dalla sua decisione, lasciando che alla Palazzina dei Giardini si attui la programmazione della Galleria civica, peraltro già da tempo annunciata e comunicata agli organi di stampa dalla stessa Amministrazione.  

Modena, 22 dicembre 2014

 

-----------------------------------

On Monday 15 December 2014, the Mayor of Modena Gian Carlo Muzzarelli called a press conference to declare that the Palazzina dei Giardini will become a showcase for local food produce during the six months of the Expo in Milan.

The Palazzina, a jewel of Baroque architecture, was commissioned by Francesco I d’Este as a perspectival element of the ducal gardens. With extraordinary foresight, in 1981 the City Council chose it to dialogue with contemporary art, allotting it as an exhibition venue of the Galleria Civica, the activities of which had attracted ever-growing appreciation.

The decision announced by the Mayor reflects a short-sighted cultural policy, one which is blatantly unaware of the potential offered by cultural tourism, which Modena if anything should valorise and seek to increase. This is not a question of pitching food and wine products against culture, but of understanding that both contribute to making our territory unique. Furthermore, given the great number of empty spaces around the city, the need to occupy one which is already used is incomprehensible.

We therefore call upon the Mayor to go back on his decision, letting the Palazzina dei Giardini carry out the art programming proposed by the Galleria Civica, which has long been decided and communicated to the press by the Local Administration itself.

Modena, 22 December 2014

 

 

 

Marco Belpoliti, Scrittore e giornalista

Tomaso Montanari, Università di Napoli Federico II

Massimo Ferretti, Scuola Normale Superiore di Pisa

Carlo Ginzburg, Scuola Normale Superiore di Pisa, professore emerito

Gabriele Frasca, Poeta, Presidente della Fondazione Premio Napoli

Pina Ragionieri, Direttrice di Casa Buonarroti, Firenze

Pier Luigi Sacco, Università IULM di Milano

Davide Gasparotto, già direttore della Galleria Estense, ora Senior Curator of Paintings, The J. Paul Getty Museum, Los Angeles

Sabine Frommel, Directeur d’Etudes, Ecole Pratique des Hautes Etudes - Sorbonne, Parigi

Daniela Del Pesco, Università dell’Aquila

Andrea Bacchi, Direttore della Fondazione Federico Zeri - Università di Bologna

Pietro Clemente, Università di Firenze, Presidente onorario Simbdea (Società Italiana per l’Etnografia e i Beni Demoetnoantropologici)

Pierpaolo Bonacini, Università di Bologna - Deputazione di Storia Patria di Modena

Flaminio Gualdoni, già Direttore della Galleria Civica di Modena, ora Accademia di Belle Arti di Brera, Milano

Alberto Bertoni, Università di Bologna

Ugo Cornia, Scrittore

Michele Trimarchi, Economista della cultura

Alessandro Nova, Direttore del Kunsthistorisches Institut in Florenz Max-Planck-Institut

Chiara Tartarini, Università di Bologna

Roberto Barbolini, Scrittore e giornalista

Aldo Nove, Scrittore e poeta

Giovanni Lo Savio, Presidente di Italia Nostra - Modena

Jean Robaey, Università di Ferrara

Daniele Benati, Università di Bologna

Paolo Nori, scrittore

Sonia Cavicchioli, Università di Bologna

Katharine Weber, Scrittrice

Patrizia Curti, Storica

Alessandro Bagnoli, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Siena e Grosseto

Davide Benati, Artista

Stefano Ferrari, Università di Bologna

Antonio Del Guercio, Storico dell’arte contemporanea

Alessandro Vezzosi, Direttore del Museo ideale Leonardo da Vinci di Vinci

Pietro Montani, Università Sapienza di Roma

Silvia Grandi, Università di Bologna

Giorgio Montecchi, Università Statale di Milano

Lucia Peruzzi, Storica dell’arte

Roberto Pinto, Università di Bologna

Alfio Signorelli, Università dell’Aquila, Prorettore delegato alle attività culturali

Elio Tavilla, Università di Modena e Reggio Emilia

Alessandro Angelini, Università di Siena

Roberto Bartalini, Università di Siena

Mario Giovanardi, Artista

Nicolas Martino, Alfabeta2

Paolo Tinti, Università di Bologna

Gian Luca Tusini, Università di Bologna

Vittorio Corsini, Artista, Docente di Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera

Gabriella Piccinni, Università di Siena

Gabriele Fattorini, Università di Messina

Claudia Löffelholz, Critico d’arte

Giovanna Gentilini, Artista

Aurora Savelli, Università di Firenze – Portale Storia di Firenze

Michele Maccherini, Università dell’Aquila

Daniele Perra, Critico d’arte, giornalista, advisor strategico media e comunicazione

Giuseppe Appella, Direttore del Musma (Museo della Scultura Contemporanea) di Matera

Elena Testaferrata, Direttrice dei Musei Civici di Pistoia

Francesco Galluzzi, Accademia di Belle Arti di Carrara

Anna Colombi Ferretti, Storica dell’arte

Mario Ascheri, Università Roma Tre, senior professor

Giuliano Annibali, Dottore commercialista, Pesaro

Elisabetta Barbolini Ferrari, Libera professionista

Paolo Ferrari, Libero professionista

Fabrizio Tonelli, Storico dell’architettura, Parma

Duccio Balestracci, Università di Siena

Corrado Lavini, Medico chirurgo, Policlinico di Modena

Carlo Giovannini, Storico

Olimpia Nuzzi, Insegnante

Giampaolo Gubertini, Socio della Deputazione di Storia Patria Modenese

Nicoletta Moncalieri, Artista

Mario Bertoni, Critico d’arte

Valeria Bruni, Accademia di Belle Arti di Firenze

Emma Zanella, Direttrice del Maga di Gallarate

Ludovico Pratesi, Direttore del Centro arti visive Pescheria di Pesaro

Letizia Ragaglia, Direttrice di Museion - Museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano

Gabriella Belli, Direttrice della Fondazione Musei Civici di Venezia

Valerio Dehò, Direttore artistico di Kunst Merano Arte

Claudio Franzoni, Storico dell’arte

Beppe Cottafavi, Editor e semiologo

Beatrice Merz, Direttrice del Castello di Rivoli Museo d’arte contemporanea - Presidente Amaci (Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani)

Cristian Valsecchi, Segretario Generale Amaci (Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani)

Manuela Rossi, Direttrice dei Musei Civici di Carpi

Federica Franceschini, Presidente Commissione Scuola, Istituzioni e attività culturali, Sport e tempo libero Comune di Reggio Emilia, Direzione Fondazione Palazzo Magnani

Franco Brambilla, Regista e drammaturgo

Fabio Gabbrielli, Università di Siena

Antonio Pinelli, Università di Firenze, Professore emerito

Massimo De Grassi, Università di Trieste

Martina Frank, Università Ca’ Foscari, Venezia

Ruggero Rugolo, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Donato Labate, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna

Gianfranco Maraniello, Direttore del Mambo di Bologna

Angela Andreina Rorro, Curatrice Arte Contemporanea, Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma

Cristiana Collu, Direttrice del Mart di Rovereto

Julia Draganovic, Direttrice della Kunsthalle di Osnabrück e Presidente di Ikt International Association of Curators of Contemporary Art

Anna Barbolini, Avvocato

Lorenzo Giusti, Direttore del Man di Nuoro

Alberto, Salvadori, Direttore del Museo Marino Marini di Firenze

Anna Mattirolo, Direttrice del Maxxi Arte di Roma

Angela Tecce, Direttrice di Castel Sant’Elmo, Napoli

Marina Pugliese, Direttrice del Museo del Novecento di Milano

Lorenzo Fusi, Direttore della Open Eye Gallery di Liverpool

Silvia Guberti, Artista

Marco Cadegnani, Musicista

Michele Emmer, Università di Roma Sapienza

Aldo Colella, Fondatore e Presidente Visioni Future

Giacinto Di Pietrantonio, Direttore della Gamec di Bergamo

Marcela Villareal, Artista

Giorgina Bertolino, Direzione del Cesac di Caraglio

Francesca Comisso, Direzione del Cesac di Caraglio

Lisa Parola, Direzione del Cesac di Caraglio

Luisa Perlo, Direzione del Cesac di Caraglio

Enrico Dal Pozzolo, Università di Verona

Emanuela Fiorelli, Artista

Franca Varallo, Università di Torino

Cristina Arbizzani, Responsabile Biblioteca e Archivio Storico Comunale del Comune di Mirandola

Carla Campanini, Soprintendenza per i Beni Storici e Artistici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza

Cristina Quagliotti, Soprintendenza per i Beni Storici e Artistici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza

Domenico Memi Campana, Consigliere comunale, Modena

Adriana Querzè, Consigliere comunale, Modena

Umberto Bottazzini, Università di Milano

Tommaso Mozzati, Università di Perugia

Elisabetta Bazzani, Storica del tessuto

Massimo Bertolin, Libero professionista

Luciano Rivi, Storico dell’arte

Idalba Guerra Valent, Esperta d’arte

Silvia Cavicchioli, Insegnante di Storia dell’arte

Claudio Rossi Barattini, Ingegnere

Federica Collorafi, Archivista e guida turistica

Maria Cristina Macchiavelli, Insegnante in pensione Raimondo Rossi Ercolani, Insegnante

Giovanna Franchi, Insegnante

Rina Salvioli, Pensionata

Giuliano Vigarani, Pensionato, Modena

 ICOM - International Council of Museums Italia, Italia Nostra - Associazione nazionale per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale della Nazione, ANMLI - Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali, AMACI - Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani, AMNS Associazione Nazionale Musei Scientifici e SIMBDEA Società italiana per la museografia e i beni demoetnoantropologici sottoscrivono congiuntamente l'appello diffuso il 22 dicembre con oggetto la sottrazione della Palazzina dei Giardini del Comune di Modena alla programmazione della Galleria Civica, a salvaguardia dell'identità dell'istituzione museale e del valore culturale delle attività da essa promosse.

Centro Internazionale della Grafica di Venezia

Associazione culturale Venezia Viva

Atelier Aperto, Venezia

Accademia degli Intronati, Siena

 



Oggi: imusei conta su di te

imusei nonsitoccano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Comune di Modena: I Musei non si toccano". Unisciti con imusei ed 2.469 sostenitori più oggi.