Vogliamo uno stadio del nuoto a Milano!

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Milano e la Lombardia oggi non hanno un impianto natatorio olimpico che sia:
1) In grado di ospitare gare di alto livello internazionale e nazionale
2) Adatto alla preparazione degli atleti olimpici e della società sportive
3) Attrezzato per sviluppare ricerca tecnica, scientifica e medica
4) Aperto ai cittadini che vogliano praticare gli sport acquatici
 
Milano e la Lombardia, designate a sede olimpica, locomotive in molti settori, sono invece fanalini di code per gli impianti agonistici degli sport acquatici:
1) Non possono competere con le altre metropoli e regioni d’Europa
2) Non soddisfano minimamente le esigenze di un movimento composto non solo da grandi e popolari campioni, ma anche e soprattutto da migliaia di società affiliate al Comitato regionale lombardo della Federnuoto e da decide di migliaia di atleti di tutte le età
3) Non sostengono lo sviluppo ulteriore di questo movimento sportivo e della pratica sportiva di centinaia di migliaia di bambini, giovani e cittadini adulti
 
Per superare queste enormi carenze e per diventare eccellenza anche negli sport natatori chiediamo alle nostre istituzioni locali, al Presidente della Regione Lombardia, al Sindaco del Comune di Milano e della Città metropolitana di fare propria e sostenere fattivamente l’iniziativa del Comitato regionale lombardo della Federnuoto per la realizzazione del Centro Olimpico del Nuoto secondo il progetto proposto dal Comitato regionale lombardo, concreto sia sotto il profilo tecnico sia sotto il profilo economico e chiediamo alle nostre istituzioni che si attivino per reperire le risorse necessarie, anche in collaborazione con promotori privati.