STOP al taglio degli alberi a Grosseto!

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


La nostra cara Grosseto è da sempre amata dai suoi cittadini e dai visitatori per i suoi storici pini e i meravigliosi viali alberati.
L’identità culturale di Grosseto e della Maremma sta per essere cancellata.
L’Amministrazione Comunale ha intenzione di tagliare indiscriminatamente tutti i pini domestici che caratterizzano la Città di Grosseto.
A breve cinquanta pini di viale Mascagni saranno abbattuti!
Ci opponiamo fermamente a questo abbattimento sistematico portato avanti da questa e dalle precedenti Amministrazioni e chiediamo che le ingenti spese così risparmiate siano investite in una corretta e regolare manutenzione del verde pubblico, affidata a persone qualificate.
Siamo contrari al taglio indiscriminato di alberi sani senza una puntuale specifica e regolare perizia che attesti dettagliatamente il tipo di pericolosità per ogni singola pianta che l’Amministrazione Comunale voglia abbattere.
Tutti sappiamo che non è possibile vivere in una città senza alberi.
Gli alberi, questo immenso patrimonio, hanno il grande potere di contrastare le emissioni di CO2, assorbire i gas tossici e gli altri inquinanti dell’aria, filtrare il particolato fine, prevenire il dissesto idrogeologico e la perdita di biodiversità e non dimentichiamolo generano l’ossigeno necessario per la vita umana. Infatti, un albero di medie dimensioni produce giornalmente ossigeno per la respirazione di 4 persone ed elimina l’anidride carbonica prodotta da 1000 metri cubi di volume abitativo.
Riflettiamo sulla loro grande importanza e sulla loro efficace azione di climatizzazione soprattutto nei periodi più caldi e afosi che dovremo purtroppo affrontare con l’innalzamento annuo delle temperature. Un albero in estate può ridurre le temperature dai 2 agli 8 gradi.
Molti studi scientifici hanno ormai dimostrato che trascorrere del tempo tra gli alberi migliora la salute fisica e mentale, stimolando un senso di serenità e di gioia, aumentando i livelli di energia, accelerando i tempi di recupero e diminuendo la pressione sanguigna e lo stress. Studi di sociologia confermano che la bellezza del verde pubblico e degli alberi inibisce atteggiamenti aggressivi e violenti.
Un albero grande e bello costituisce un patrimonio insostituibile: tagliarlo quando è nel pieno del suo vigore sostituendolo con un giovane germoglio (se viene fatto) non garantisce la compensazione di tutti i vantaggi ecologici perduti.
L’albero, come tutto ciò che ci circonda, fa parte della nostra vita e noi abbiamo il dovere di rispettarlo, proteggerlo e curarlo perché queste meravigliose e generose creature, che nulla chiedono, garantiscono all’umanità un’elevata qualità della vita proteggendola dalle conseguenze dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici.
Abbiamo a cuore la salute dei nostri concittadini ed è per questo che il nostro obiettivo è la salvaguardia degli alberi.
Vi chiedamo di sostenere questa petizione affinchè l’Amministrazione riveda questo scellerato progetto.
Firma e condividi, grazie!

Comitato Impronta Verde



Oggi: Comitato conta su di te

Comitato Impronta Verde ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Comune di Grosseto: STOP al taglio degli alberi a Grosseto". Unisciti con Comitato ed 1.536 sostenitori più oggi.