Vittoria confermata

Commissione Giustizia del Senato: potenziate la legge sullo scambio elettorale politico-mafioso #riparteilfuturo

Questa petizione ha creato un cambiamento con 13.352 sostenitori!


In Italia la legge considera solo il denaro come mezzo di scambio elettorale tra mafie e politica corrotta. Tuttavia accade raramente che il politico ricorra alla mazzetta per comprare voti dai clan. Molto più spesso baratta il favore elettorale con altro genere di “utilità”: ad esempio informazioni su appalti, ma anche posti di lavoro, cariche importanti, garanzia d’impunità ostacolando il lavoro delle forze dell'ordine.

La campagna Riparte il futuro, promossa da Libera e Gruppo Abele, lavora da mesi per potenziare l'articolo 416 ter del codice penale, che disciplina lo scambio elettorale politico-mafioso, mediante appunto l'aggiunta della voce “altra utilità”.

Dopo l’approvazione all’unanimità alla Camera manca la votazione della Commissione Giustizia del Senato, a cui Il Presidente Pietro Grasso ha attribuito poteri deliberanti, evitando così il passaggio del voto in Aula. Una misura straordinaria che non veniva adottata dal 2008.

Chiediamo adesso ai membri della Commissione Giustizia di portare a compimento la riforma nel più breve tempo possibile, garantendo l’interpretazione più ampia all’aggiunta della voce “altra utilità”. Due piccole parole che significano molto per la lotta alla corruzione in Italia!



Oggi: Riparte il futuro conta su di te

Riparte il futuro ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Commissione Giustizia del Senato: potenziate la legge sullo scambio elettorale politico-mafioso #riparteilfuturo". Unisciti con Riparte il futuro ed 13.351 sostenitori più oggi.