RICHIESTA DI DIMISSIONE DEI RAPPRESENTANTI POLITICI DI MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


CHIEDIAMO

·        le dimissioni, (più volte annunciate in caso di esiti negativi), dei rappresentanti politici di maggioranza e di opposizione, quindi dei membri del Consiglio Metropolitano, del Sindaco con relativa Giunta, del Consiglio Comunale, nonché del Presidente di Regione e relativi rappresentanti politici.;

·        l’intervento sostitutivo a garanzia delle prestazioni del servizio pubblico, (ai sensi degli artt. 117, co. 2 lett. m e 120, co. 2 della Costituzione);

Dopo mesi di incontri, confronti e proposte, il Comitato non può far altro che registrare solo dichiarazioni di intenti. Non c’è nulla di certo, il fantomatico piano industriale è un mistero. E’ vero, fino al 5 dicembre, giorno in cui si avrà la decisione del Consiglio di Stato, è difficile avere certezze, ma non si può aspettare con le mani in mano o “navigare a vista”, come afferma il nuovo presidente De Felice. Politici o amministratori avveduti e che abbiano a cuore il Tito Minniti, dovrebbero avere pronte due ipotesi di programma, ben definite, in relazione all’esito, positivo o negativo.

La stessa Alitalia, malgrado il paventato pagamento del debito pregresso, non ha ancora ripristinato i voli cancellati e non vi è possibilità di effettuare alcuna prenotazione dopo settembre.

Per non parlare delle dichiarazioni di Vito Riggio, presidente dell’Enac, che non perde occasione per dichiarare l’inutilità dello scalo.

Anche la tanto acclamata continuazione dell’esercizio provvisorio, pur necessario, si sarebbe potuta evitare con una gestione attenta e tempestiva della vicenda. Invece, sono state bruciate ingenti risorse (soldi dei contribuenti) degni di una più proficua destinazione.

Probabilmente, al di là delle dichiarazioni, nessuno si dimetterà mai, ma vogliamo essere in tanti a lanciare un segnale a tutti i nostri politici e all’intera classe dirigente. Vogliamo urlare simbolicamente: BASTA! La cittadinanza dell’Area dello Stretto e le rispettive province non meritano di essere prese in giro. E’ giunto il momento che gli Amministratori diano conto delle proprie responsabilità!

Firmate tutti la petizione, diamo un segnale che siamo stanchi di una città spogliata di tutto, allo sfascio!

 

N. B.:

·        La petizione sarà depositata in Prefettura

·        chi volesse firmare la petizione senza che venga mostrato il proprio nominativo, può togliere la spunta dall'opzione "Mostra la mia firma su Change.org" Il Comitato promotore garantirà, comunque, l'anonimato dei firmatari.



Oggi: COMITATO conta su di te

COMITATO PRO AEROPORTO DELLO STRETTO ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Comitato pro aeroporto dello Stretto: RICHIESTA DI DIMISSIONE DEI RAPPRESENTANTI POLITICI DI MAGGIORANZA E DI OPPOSIZIONE". Unisciti con COMITATO ed 663 sostenitori più oggi.