Vittoria

Sostegno al Gay Center di Roma vittima del blitz omofobo di Forza Nuova

Questa petizione ha creato un cambiamento con 10.585 sostenitori!


Cari amici e care amiche,

a poco più di 48 ore dall'approvazione delle unioni civili ci troviamo davanti ad un episodio che non trova parole per esprimerne la disumanità e la tristezza che contiene.

Venerdì 13 maggio, alle ore 22.20 circa, un gruppo di 10 persone, militanti del gruppo di Forza Nuova, sotto la guida del responsabile Alessio Costantini, si è diretto presso la sede del Gay Center di Roma inneggiando con l'agghiacciante slogan di "la perversione non sarà mai legge", con tanto di cartello che è stato attaccato alla porta della sede [potete vedere il video a QUESTA pagina].

Non soltanto queste persone hanno violato un luogo di assoluta pace, di raccolta, un punto di riferimento per tutte quelle persone che hanno vissuto e stanno vivendo un periodo della loro vita non facile a causa delle continue vessazioni e discriminazioni che le persone omosessuali subiscono ogni giorno per mano di chi ha deciso di rinunciare alla propria sensibilità, ma si sono sentite anche in diritto di entravi con arroganza, senza alcun rispetto, ed è questa la cosa che mi desta più preoccupazione e delusione.

Azioni come queste sono completamente al di fuori dell'umana concezione e del tutto inconcepibili e inammissibili in una società civile che, all'opposto, deve premiare il dialogo e non la violenza, l'arroganza né l'intimidazione.

Con questa petizione si vuole dimostrare che in Italia, per fortuna, esistono persone che un cuore lo hanno ancora, che sanno cosa vuol dire rispettare l'altro, che conoscono il significato del principio di uguaglianza posto alla base dell'art. 3 della nostra Costituzione, che non si arrendono davanti a questo tipo di discriminazioni e di violenze capaci di dimostrarci quanto la battaglia per i diritti e le libertà individuali sia di vitale importanza per garantire ad ogni persona su questa terra di poter godere della vita in pace ed armonia.

E' ora di dire basta a tutto questo odio che di giorno in giorno viene rivolto e gettato su persone la cui unica colpa è quella di amare una persona del proprio sesso solo per far campagna elettorale e potersi accaparrare dei voti.



Oggi: Omar conta su di te

Omar Magnelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Cittadini: Sostegno e giustizia per il Gay Center di Roma vittima del blitz di Forza Nuova". Unisciti con Omar ed 10.584 sostenitori più oggi.