Oggi più che mai abbiamo bisogno di un forte programma spaziale dell'Unione Europea

0 a signé. Prochain objectif : 200 !


English Français Castellano Deutsch

Negli ultimi due decenni, Unione Europea ha costruito il proprio Programma Spaziale e Copernico per fornire informazioni vitali su milioni di cittadini in tutto il mondo, a problemi, soccorritori, dipendenti pubblici, imprenditori, usi sui cambiamenti climatici.

Ogni giorno i dati prodotti ci l'assistenza: una protezione della biodiversità nelle aree più vulnerabili della Terra; monitorare la qualità dell'aria a livello globale; tenere traccia delle attività illegali per ridurre la pesca eccessiva nei nostri mari e oceani; a fornire dati per comprendere meglio i cambiamenti climatici , la più grande sfida della nostra generazione, e per affrontare gli effetti. Inoltre, quando i disastri colpiscono, la mappa derivata da lastre immagini orbitali assistite i soccorritori a gestire incendi boschivi, alluvioni, terremoti o uragani. I Satellite Sentinel di Copernicus sono lì, anche se non lo sapete ancora, con i loro occhi attenti sulla Terra, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tutti i giorni dell'anno.

In questo momento, Copernico, la parte di osservazione della Terra del programma spaziale dell'UE, potrebbe essere seriamente colpito dalle riduzioni di bilancio. Quindi, questa volta v chiedo di sostenere il Programma - consolidare la petizione per garantire il bilancio di Copernico e mostrare alle Istituzioni dell'Unione Europea che i cittadini europei e di tutto il mondo si preoccupano.

Noi, iniziatori e firmatari di questa petizione, siamo coinvolti, dipendenti pubblici, imprenditori e cittadini che credono in questo programma e nella sua importanza per il nostro futuro.

  • Come cittadini che avvertono l'impatto dei cambiamenti delle condizioni meteorologiche, delle ondate di calore e della siccità, comprende / comprende la necessità di fornire dati satellitari gratuiti gratuiti e aperti.
  • Vieni a sapere del clima, abbiamo bisogno di questi dati per adattarci ai cambiamenti climatici, mitigare le conseguenze e preservare il nostro ambiente e il nostro benessere.
  • Come meteorologi, abbiamo necessità di comprendere meglio i modelli meteorologici in rapida evoluzione e gli impatti di eventi meteorologici sui cittadini e sulla nostra vita quotidiana.
  • Come autorità pubbliche, regioni regionali e locali, abbiamo bisogno di dati satellitari per monitorare la qualità dell'aria, gestire le crisi sanitarie, interagire città e territori sostenibili e intelligenti.
  • Come membri delle comunità artiche, abbiamo bisogno di osservazioni sull'arretramento del ghiaccio marino che distrugge il nostro sostentamento e colpisce la fauna selvatica.
  • Come imprenditori e manager di industrie responsabili e sostenibili, che vanno dalla silvicoltura ai trasporti o dal petrolio e dal gas, e molti altri, devono tenere traccia del nostro impatto sull'ambiente al fine di preservare il pianeta.
  • Come membri della blue economy, contiamo sui satelliti per proteggere meglio i nostri oceani e le loro risorse naturali.
  • Come persone delle agenzie ambientali e attori che operano nei progetti ambientali nelle regioni Europa e non europee, abbiamo bisogno di dati spaziali per tenere d'occhio le pressioni sulla nostra biodiversità e sull'agricoltura.
  • Come personale di protezione civile, responsabile della gestione delle emergenze e primi soccorritori, abbiamo bisogno di immagini e dati satellitari per lontano fronte all'immagine della frequenza e dell'intensità delle catastrofi.
  • Come accademici e aggiornati, abbiamo bisogno di osservazioni scientificamente valide per informazioni e modelli accurati sullo stato del nostro pianeta.

Ci impegniamo, attraverso il nostro lavoro tutti i giorni, a trovare soluzioni condivise per queste sfide condivise.

Negli ultimi anni abbiamo beneficiato fortemente dei dati e delle informazioni richieste su base completa, gratuita e aperta da Copernicus, il programma di osservazione della Terra dell'Unione Europea, che ci ha permesso di costruire servizi ed estrarre informazioni sullo stato del nostro ambiente e del nostro clima. La qualità e la quantità dei dati disponibili dal Copernico al precedente precedente e al leader dell'Europa nelle osservazioni e nei modelli ambientali e climatici. I servizi ora disponibili, che continuano a essere assegnati, supportano le autorità pubbliche a tutti i livelli per prisere decisioni, i servizi sui dati satellitari, validi per il futuro di tutti i nostri concittadini. Questi dati, insieme alle informazioni da essi derivati, supportano l'economia digitale. Le applicazioni che utilizzano i dati spaziali, e che noi utilizziamo come cittadini, ci aiutano a gestire meglio l'ambiente che ci circonda.

Vediamo chiaramente la necessità di mantenere questo sistema di osservazioni ambientali e climatiche, attraverso la continuazione e gli obblighi finanziari del programma spaziale dell'Unione Europea, la sua attuale serie di satelliti e lo sviluppo di nuove e potenziate capacità di osservazione. Senza l'accesso a questa varietà di informazioni, scientificamente robusta e di elevatissima qualità, la capacità dell'Unione Europea e dei suoi cittadini di confronto le sfide e le opportunità derivanti dall'accordo di Parigi, il Green Deal dell'Unione Europea o le iniziative dell'Europa digitale, saranno limitate. Riconosciamo anche la necessità di strumenti necessari.

Chiediamo alle istituzioni europee di concordare un solido bilancio per il Programma Spaziale dell'Unione Europea in generale e di garantire la sostenibilità dell'espansione del programma Copernicus in particolare. L'immenso valore dei dati forniti da questo programma non deve essere sottovalutato. È giunto il momento di fare investimenti coraggiosi in modo che siano riusciti a fronteggiare un'emergenza climatica e ambientale con dati accurati e utili. Dì la tua - firma la petizione e assicurata il futuro del nostro programma spaziale.