Petition Closed
Petitioning Cardinale Domenico Calcagno

Chiediamo che il Cardinale Domenico Calcagno non intervenga al Conclave.

Alla luce degli ultimi avvenimenti che hanno sconvolto la Chiesa Cattolica, dopo tutti i gravissimi reati di pedofilia clericale che tante innocenti vittime hanno mietuto, in relazione alle accertate omissioni e coperture attuate da prelati e monsignori vari a protezione di sacerdoti che hanno abusato ripetutamente di tanti adolescenti, facciamo una richiesta.

Chiediamo che Monsignor Domenico Calcagno non goda del privilegio di essere membro del Conclave in Vaticano. Riteniamo che egli non ne sia degno per la sua completa e totale inazione nei confronti del prete pedofilo savonese a cui egli ha permesso di agire come un lupo in un gregge di pecore.

Vedi a tale proposito la trasmissione Le Iene, su Italia 1, che svela i comportamenti omissivi di questo Cardinale in questa ed altre occasioni.

_________________________________________________________

I FATTI:

Una sequenza vertiginosa di abusi sessuali ad opera di Don Nello Giraudo, ha coinvolto dal 1980 per 25 anni,diversi bambini nelle parrocchie del savonese. Dopo essere stato accusato a Valleggia nel 1980 di atteggiamento morboso nei confronti di un bambino, Don Nello venne spostato da Monsignor Sanguineti a Spotorno nel 1981. 

Qui vennero perpetrati abusi nei miei confronti, quando ero ancora un bambino, circa un centinaio di abusi in 5 anni. Segnalai il problema al Vescovo Dante Lafranconi che spostò Don Nello a Feglino nel 1992. Mirko, un ragazzino di 13 anni, subì abusi sessuali nel 1994 durante un campeggio scout. Malgrado le note tendenze pedofile a Don Giraudo fu concesso di aprire una comunità per minori in difficoltà, dove anche Luca, nel 2000,  fu vittima di abusi.

Ho denunciato gli abusi più volte dal 2001, insieme all’allora Economo della Diocesi di Savona, ma il Vescovo Calcagno non prese mai alcun provvedimento, neppure cautelativo. Calcagno è attuale membro del Conclave in Vaticano. Chiedo che Monsignor Calcagno non goda di questo privilegio di cui sicuramente non è degno per la sua completa inazione nei confronti del prete pedofilo Don Nello Giraudo.

Gli abusi sessuali ad opera di don Nello Giraudo si sono perpetuati per 25 anni nonostante ben tre Vescovi diversi fossero stati informati: Monsignor Giulio Sanguineti, Vescovo di Savona e Noli dal 1980 al 1989, Monsignor Dante Lafranconi Vescovo di Savona e Noli dal 1991 al 2001 e Monsignor Domenico Calcagno che dal 2002 al 2007 è stato Vescovo di Savona e Noli.

Monsignor Domenico Calcagno, era a conoscenza degli abusi perpetrati dal sacerdote Don Nello Giraudo e non ha fatto nulla.  Se anche tu non ritieni idonea a far parte del Conclave una persona che ha coperto un pedofilo, firma la petizione.

Letter to
Cardinale Domenico Calcagno
Chiediamo che il Cardinale Domenico Calcagno venga escluso dal Conclave.