Apertura parchi pubblici a Selva Candida

Apertura parchi pubblici a Selva Candida

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Ida Dragonetti ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Virginia Raggi (Sindaco di Roma) e a

A Selva Candida c’è tanto verde. Il nome stesso di questa zona situata a nord-ovest di Roma, nel Municipio XIV, lo lascia intendere. Ma i parchi pubblici non sono aperti.

I Firmatari della presente Petizione chiedono a Laura Fiorini, Assessora alle Politiche del Verde; a Virginia Raggi, Sindaco di Roma e al Presidente dell'Assemblea Capitolina di mettere in atto tutto quanto ancora necessario per l’apertura dei parchi pubblici già realizzati in zona a scomputo di oneri di urbanizzazione, nel 2008 e nel 2013, e/o con processi partecipativi di fatto conclusi.

Di seguito sono indicati i riferimenti delle tre opere per le quali si chiede un intervento dell’Amministrazione Capitolina:

Parco pubblico di via di Riserva Grande
Opera pubblica n. 28  realizzata a scomputo nel 2008 all’interno della proposta privata n. 6  inserita nel Programma di Recupero Urbano “Palmarola Selva Candida” (art.11 L.493/1993).
8 ettari di verde pubblico, visibili oltre un grande cancello. Uno dei parchi pubblici più grandi della periferia romana, con viali, alberi e giochi per i bambini più volte vandalizzati che il Comune di Roma non ha ancora reso disponibile alla collettività così come stabilito nel Piano di recupero.

Parco pubblico via Cremolino
Opera a scomputo realizzata nel 2013 all’interno del Piano di recupero urbano presentato dalla Pontificia Università Auxilium approvato dalla Regione Lazio nel 2008 e dal Comune di Roma con la delibera n. 35 nel 2011.
Visibili oltre il cancello un viale, panchine e persino cestini per i rifiuti. Uno splendido parco con relativo parcheggio mai acquisito dal  Comune di Roma e quindi non disponibile per la collettività così come stabilito nel Piano di recupero.

Parco e Piazza a via Grezzago/Via di Selva Candida
Opera secondaria da realizzarsi a scomputo di oneri di urbanizzazione versati dagli aderenti all’ACRU Nuove Periferie.
Processo partecipativo concluso l’8 giugno 2015 con Assemblea pubblica promossa dal Municipio XIV. Iniziativa inserita nelle opere pubbliche da realizzare nel documento di programmazione del Comune di Roma 2016/2018 (Amministrazione straordinaria Tronca). Progetto depositato presso il Dipartimento PAU con protocollo QI 159050 il 26 settembre 2017. In data 23 ottobre 2017 PAU ha chiesto al Municipio XIV le proprie valutazioni per avviare i lavori. Non vi è stata alcuna risposta.

[Le firme si raccolgono fino a giovedì 3 ottobre 2019.
L'invio della petizione è previsto per il 4 ottobre.]

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!