Sanremo 2020, contro il sessismo, chiediamo un #passoindietro

0 hanno firmato. Arriviamo a 10.000.


Sanremo 2020, contro il sessismo, chiediamo un #passoindietro.
Siamo fortemente preoccupate ed indignate per alcune scelte redazionali dell’edizione 2020 del festival di Sanremo:
1) la scelta di alcune donne ospiti basata, principalmente sulla bellezza fisica e, per alcune di loro, sul “merito” che hanno di occupare un ruolo di secondo piano rispetto al loro compagno famoso.
2) la scelta di un cantante rapper, Junior Cally, che ha nel suo repertorio canzoni con testi che incitano alla violenza sulle donne e le insultano sessualmente.
Riteniamo siano scelte indegne di un servizio pubblico di un paese civile.
Le nostre rimostranze non sono strumentalizzate a fini politici ,come taluni sostengono, ma vogliono rimarcare l’importanza che il servizio pubblico, quale la Rai, deve avere nel tutelare e sostenere la già faticosa presa di coscienza del nostro paese riguardante la dignità e parità di genere e la lotta contro la violenza sulle donne.
Consideriamo vergognoso che partecipi a Sanremo Junior Cally, un rapper per ragazzini/e che ha nel suo repertorio canzoni contenenti frasi come queste:

«Lei si chiama Gioia, beve poi ingoia.
Balla mezza nuda, dopo te la da.
Si chiama Gioia, perché fa la tr*ia, sì, per la gioia di mamma e papà».

«Questa non sa cosa dice. Porca tro*a, quanto ca**o chiacchera? L'ho ammazzata, le ho strappato la borsa. C'ho rivestito la maschera».

«state buoni, a queste donne alzo minigonne»;
«me la chi*vo di brutto mentre legge Nietzche»;
«ci scopi*mo Giusy Ferreri [la cantante ndr]»;
«lo sai che fotti*mo Greta Menchi [una influencer, ndr];
«lo sai voglio fott*re con la Canalis [la conduttrice ndr]»;
«queste put**ne con le Lelly Kelly non sanno che fott*no con Junior Cally»

Riteniamo che la RAI debba svolgere un ruolo fondamentale nel contrasto alla violenza Contro le donne così come nel valorizzarne la dignità e non subalternità. Pertanto, oltre ad escludere personaggi portatori di messaggi sessisti e violenti, chiediamo che venga ripensato il ruolo femminile che deve essere di conduzione o co_conduzione, con pari dignità, non quindi di mero orpello decorativo o peggio ancora di visibilità legata al marito/compagno.

Conferenza Donne Democratiche :

Lombardia,Veneto,Emilia Romagna,Friuli Venezia Giulia,Toscana,Trentino Alto Adige, Calabria,Basilicata, Marche,Brescia,Trieste, Cuneo,Arezzo

Giovani Democratici Brescia, Giovani Democratici Trieste

Francesca Puglisi,sottosegretaria Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali 

Anna Ascani, deputata

Tatjana Rojc, senatrice

Debora Serracchiani, deputata

Paola Bocci, consigliera PD regione Lombardia

Diana De Marchi, consigliera PD comune Milano

Enrica Porta e Gruppo consiliare PD Salsomaggiore Terme (Parma)

Michele Zanardi segretario provinciale PD Brescia

Sara Timpano, segretaria regionale PD Valle D'Aosta

Vinicio Peluffo, segretario regionale PD Lombardia

Laura Cima,Torino

Laura Puppato, Montebelluna (TV)

Laura Fasiolo, Gorizia

Leila Moreschi, Moniga del Garda, Brescia

Lucia Bongarzone, Forlì

Cinzia Del Torre, Udine

Maria Luisa Paglia, Trieste

Maria Luisa Chiofalo, Pisa

Marta Leonori, Roma

Raffaela Salmaso, Rovigo

Stefania Gasparini, Carpi (Mo)

Daniela Depietri, Carpi

Lucia Mirti Fontevivo,Parma

Piera Cavenaghi, Trieste

Eleonora Sirsi, Pisa

Laura Giorgi, Pisa

Paola Lucarelli, Pisa

Mina Canarini,Vecchiano (Pisa)

Katia Lazzereschi, Santa Maria a Monte (Pisa)

Sara Ferrari ,Trento

Carla Signorini, Pisa

Carla Mantelli, Parma

Simona Caselli, Parma

Mina Antonioli, Pisa

Lorenza Dodi, Parma

Giulia Greci, Fontevivo (Parma)

Anna Lupetti, Calci (Pisa)

Elisa Leoni, Felino (Parma)

Anna Briante, Cpo Calabria

Simona Damenti, Felino (Parma)

Donatella Fornaciari, Livorno

Daria Jacopozzi , Parma

Manuela Ghizzoni, Carpi

Magda Zanoni, Cumiana (To)

Sofia Allegri, Fontevivo (Parma)

Rosita Serra, Fossano (CN)

Crizia Carbotti, Parma

Maria Cristina Timanti, Salsomaggiore Terme (Parma)

Virginia Vella, Calci (Pisa)

Valentina Mangano, Pisa

Sonia Paone, Pisa

Viviana Pizzi (Campobasso)

Elena Toncelli, Trieste

Concetta Palmeri, Calascibetta (EN)

Alessandra Mazziotti, Pisa

Maria Antonietta Scognamiglio, Pisa

Ida Di Crosta, Pisa

Lorena Carpi, Parma

Alessandra Amoretti,Parma

Liberata Di Lorenzo, Pisa

Daniela Di Martino Castel San Pietro Terme (BO)

Cinzia Gruzza, Soragna (Parma)

Fulvia Paolozzi, Bologna

Paola Gazzolo,Piacenza

Teresa Esposito, Vibo Valentia

Elena Ferrara, Novara

Lucia Sileo, Potenza

Laura Sirotti, Pisa

Laura Savelli, Pisa

Maria Teresa Vaccari, Forlì

Anna Cagnolati, Parma

Meri Marziali, Monterubbiano (Fermo)

Cristina Lodi, Serra Ricco (Genova)

Maria Antonietta Vanto, Trieste

Anna Cagnolati, Parma

Claudia Aguzzoli, Reggio Emilia

UDI di Savona

Angelica Lubrano,Quiliano (Savona)

Carla Marchesi, Moniga del Garda (BS)

Adelaide Baldo, Brescia

Benini Giovanna Nave, Brescia

Monica Lippa, Brescia

Parenza Laura, Brescia

Beatrice Nardo, Brescia

Marianna Dossena Roncadelle, Brescia

Patrizia Avanzini, Padenghe del Garda (Brescia)

Maria Grazie Dusi, Brescia

Lorenzo DelPietro, Brescia

Vincenza Zotti, Brescia

Maria Lucia De Risio, Brescia

Caterina Bonetti , Parma

Serafina Bandera Montirone, Brescia

Daniela Alberti, Brescia

Elena Ringhini, Brescia