Traslazione del corpo di Sua Em​.​za il cardinale Corrado Ursi nella Cripta di San Gennaro

Traslazione del corpo di Sua Em​.​za il cardinale Corrado Ursi nella Cripta di San Gennaro

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Giacomo Onorato ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a All'Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Napoli Sua Ecc.za mons. Don Mimmo Battaglia

Trasferimento del corpo di Sua Eminenza il cardinale Corrado Ursi dalla Basilica dell'Incoronata Madre del Buon Consiglio a Capodimonte alla Cripta di San Gennaro nella Cattedrale accanto al suo predecessore il vescovo parroco Sua Eminenza il cardinale Alfonso Castaldo.Chiediamo l'apertura della causa di beatificazione per l'elevazione del grande cardinale di Santa Romana Chiesa Corrado Ursi agli onori degli altari.Arcivescovo metropolita della Diocesi di Napoli dal 1966 al 1987, indimenticabile nel cuore e nelle menti di tutti quelli che hanno avuto il privilegio di conoscerlo. Un Pastore per tutti, fu l'Uomo dell'abbraccio e del sorriso, dell'Amen e  dell'Alleluia. Anche per il maestro Riccardo Muti che nell'anno 2001 in occasione del convegno - incontro Premio Internazionale Medaglia D'Oro al Merito della Cultura Cattolica, Il premio venne assegnato al Maestro Riccardo Muti, Direttore musicale dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano volle ringraziare il cardinale novantenne pubblicamente.Il Maestro sicuramente non farà mancare la sua preziosa firma a questa petizione. Il 29 agosto 2003 alla veneranda età di anni 95 fece ritorno alla casa del Padre. Morì povero per i poveri al suo fedele segretario mons. Mario Franco lasciò il compito di vendere i suoi oggetti preziosi per i poveri così come invitò sua sua sorella, la signorina Angelina che viveva con lui, ad elargire la sua pensione ai poveri, così come convinse la stessa a vendere la casa di famiglia della quale era lo stesso coerede a venderla ed il ricavato venne utilizzato come contributo per la costruzione della Facoltà Teologica di Capodimonte.   

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!