Spiagge libere a Portici

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


 

Egregio Signor Sindaco,
noi sottoscrittori della presente petizione Le esponiamo quanto segue:
dopo molto tempo i cittadini di Portici si apprestano a riprendere possesso del proprio litorale, dal Granatello a Pietrarsa, reso per anni impraticabile per i lavori di realizzazione della condotta fognaria. 
Le rammentiamo che prima dell’inizio dei lavori l’accesso al litorale era comunque inibito da odiose concessioni demaniali che impedivano di fatto anche il semplice accesso alla battigia senza pagare un biglietto.
Le è noto che la legge 27 dicembre 2006, n. 296, articolo 1, comma 251 e seguenti  garantisce l’accesso libero e gratuito alla battigia, obbligando i Comuni a realizzare camminamenti paralleli e perpendicolari alla linea di costa, anche attraversando eventuali aree date in concessione.
Come sa e come casi di cronaca hanno evidenziato, il semplice raggiungimento della battigia non è sufficiente a garantire alla cittadinanza la fruizione delle spiagge a fini balneari. Sulla battigia, infatti, per la legge vigente  non si possono lasciare indumenti, calzature, asciugamani, palette e secchielli, né sistemare ombrelloni, sdraio, o quanto altro comunemente fa parte del corredo del bagnante. Pertanto se le aree di spiaggia a monte della battigia fossero date in concessione a privati e se quindi il cittadino non potesse usufruire anche di aree della spiaggia a monte della battigia ove sistemare le proprie cose, egli dovrebbe uscire di casa scalzo e in mutandine da bagno ed allo stesso modo farvi ritorno, oppure dovrebbe ancora pagare l’odioso balzello al titolare della concessione.
Le è noto che a Portici esiste già una spiaggia libera, non data in concessione, alle Mortelle, ma tale area è assolutamente esigua per le esigenze della numerosa cittadinanza che volentieri riprenderebbe a fare bagni di mare a Portici, gratuitamente.
Pertanto, alla luce di queste considerazioni,

                                             LE CHIEDIAMO

che Ella, in virtù dei poteri Suoi e della Amministrazione che rappresenta:
-in primis, non rilasci concessioni per l’occupazione delle spiagge del litorale porticese;
-che vigili sulla applicazione ed osservazione della legge 27 dicembre 2006, n. 296, articolo 1, comma 251 e seguenti;
-che provveda alla pulizia delle spiagge messe a disposizione dei cittadini attraverso la società multi-servizi del Comune;
-che provveda alla realizzazione di comodi camminamenti che consentano di raggiungere facilmente le spiagge anche a bambini, anziani e disabili;
-che provveda alla realizzazione di servizi igienici, in numero congruo, lungo il litorale;
-che vigili affinché il nostro litorale non sia meta di venditori ed occupanti abusivi;
-che vigili affinché al nostro litorale non accedano veicoli non autorizzati.

Sappiamo che le concessioni demaniali porterebbero introiti alle casse del Comune, ma, a parte le esiguità delle entrate, le rappresentiamo che se tali introiti servono a rendere servigi alla cittadinanza, il servigio maggiore può rendercelo già subito lasciando la spiaggia libera senza concessioni.
Le nostre richieste non escludono la ipotesi che la Amministrazione possa contemplare nel piano urbanistico che si accinge a varare la realizzazione di chioschi comunali, a monte della spiaggia,  adibiti al noleggio di ombrelloni o sdraio o alla vendita di bibite da parte di soggetti autorizzati, senza occupazione di spazi.
Quanto  noi sottoscritti le richiediamo corrisponde a quanto avviene normalmente in gran parte dell’Europa e del mondo, come Ella stessa potrà confermarci.
Confidiamo nella sua sensibilità alle esigenze della cittadinanza, in ispecie di quella che per motivi economici non può concedersi costose vacanze altrove o non può pagare biglietti per accedere alle proprie spiagge. Attendiamo da Lei e dalla Amministrazione della quale è a capo atti consequenziali alla nostra petizione, ritenendo che Ella, consapevole del nostro sostegno ed incitamento, sia più forte e motivato nel fare queste scelte.
Con osservanza.
Portici, li 9 maggio 2018

                                                 I firmatari                                                       



Oggi: Comitato spiagge libere a Portici conta su di te

Comitato spiagge libere a Portici ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "al Sindaco di Portici: Spiagge libere a Portici". Unisciti con Comitato spiagge libere a Portici ed 1.075 sostenitori più oggi.