LAC Lega Abolizione Caccia: PER UN MALONE BLU!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Il Malone è un torrente della Provincia di Torino, affluente di sinistra del fiume Po.
Il suo corso attraversa le terre del Basso Canavese, interessando 12 comuni da Corio a Brandizzo
sviluppandosi per quasi 50 km.
Le acque del Malone vengono usate, nelle zone agricole lambite, per irrigare i campi; le sue rive e ghiareti
sono luoghi di ristoro per gli animali selvatici e meta di escursioni.
Il Malone tocca anche zone di grande pregio naturalistico come la Riserva Naturale Speciale della
Confluenza dell’Orco e del Malone, inserita nel Sistema delle Aree Protette della Fascia Fluviale del Po e la
Riserva Naturale Orientata della Vauda.
Molti ricordano il Malone ricchissimo di pesci e anfibi. Nello stesso Piano di Tutela delle Acque della
Regione Piemonte (rev. 03, anno 2007) il torrente Malone era descritto come corso d’acqua caratterizzato da
più che abbondante presenza di pesci.
Ormai da molto tempo, però, gli abitanti di alcune comunità vicine al corso del Malone conoscono solo un
torrente morto, senza più traccia di pesci, di anfibi, di vita.
Una sterile, desolata lingua d’acqua. Lungo le sue sponde e nel suo letto fanno da cornice rifiuti di
ogni genere risultato di abbandoni criminali trasportati a valle dalle piene.
L’impegno di alcuni comuni, in primis Front, in difesa del fiume, è vanificato dall’assenza di strategie che
coinvolgano in sinergia tutti i soggetti interessati.
I sottoscritti chiedono che A.R.P.A. effettui monitoraggi costanti di tutti gli scarichi civili e industriali che
sversano nel fiume, che Città Metropolitana non consenta più proroghe per la messa a norme degli impianti
di depurazione della cartiera Giacosa, che effettui costanti controlli sulle captazioni idriche, che ognuno dei
12 comuni si attivi per il recupero ambientale delle sponde e del letto liberando il fiume dalle grandi quantità
di rifiuti che sono causa di degrado.
I sottoscritti chiedono la realizzazione da parte della Regione Piemonte
del CORRIDOIO ECOLOGICO PERIFLUVIALE DEL MALONE
lungo tutta l’asta del Malone con investimenti e interventi adeguati per restituire al torrente la bellezza e la
vivibilità di un tempo.